Agguato a Cerignola: sei colpi d’arma da fuoco all’indirizzo di un ragazzo

La sparatoria alle 18.30 in via Gran Sasso: sull’accaduto indaga la polizia, la vittima è stata trasportata in ospedale

Foto d'archivio

Se a Vieste si ammazza, a Cerignola si spara: attimi di paura questo pomeriggio in via Gran Sasso dove un ragazzo di 26 anni con un piccolo precedente è stato ferito da almeno tre dei sei colpi d’arma da fuoco esplosi al suo indirizzo. Trasportato d’urgenza presso l’ospedale ‘Tatarella’, i medici lo hanno sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Ferito ad una spalla, all'addome e alla gamba, le sue condizioni sarebbero gravi ma non è in pericolo di vita.

Dalle prime informazioni sembrerebbe che il ferimento di Leonardo Di Girolamo sia avvenuto nei pressi di un centro scommesse, anche se vi sarebbero tracce ematiche all’interno dell’autovettura della vittima. Sul posto indagano gli agenti del commissariato della città ofantina, che stanno verificando la presenza di telecamere in zona e di eventuali testimoni.


 

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

  • Il Foggia fa gola a molti: pioggia di proposte (eccole). Follieri: "Metto 15 milioni". Ci sono anche Di Matteo e Nember

Torna su
FoggiaToday è in caricamento