Inquietante risveglio per Monte Sant'Angelo: ieri il corteo antimafia, oggi le porte del Comune incendiate

Neanche il tempo di scendere in piazza per dire 'no' alla criminalità che un altro atto intimidatorio si è consumato nella cittadina garganica. Nel pomeriggio Comitato per la sicurezza pubblica

Neanche il tempo di scendere in piazza per dire che "il silenzio è mafia" che a Monte Sant'Angelo si è consumato un altro atto intimidatorio: tre porte della casa comunale nella notte sono state date alle fiamme. Sul posto Vigili del Fuoco e Carabiniieri. Nel pomeriggio il Prefetto di Foggia ha convocato il Comitato per l'Ordine pubblico e la sicurezza. 

Le immagini video dell'incendio

Ieri sera in 1600 hanno partecipato alla marcia della legalità organizzata all'indomani delle intimidazioni subite dal sindaco, Pierpaolo d'Arienzo, e dal suo assessore Rignanese

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

  • Ginnastica da scrivania: quali esercizi fare mentre si è al lavoro

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

  • Feltri ce l'ha con Foggia e il Sud, bordate a Conte e appello a Salvini: "Metti fine a questa forma di banditismo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento