Il ‘Gino Lisa’ torna in piazza: dopo quattro anni la storia si ripete

Il 19 novembre del 2011 duemila persone chiesero la riattivazione dei voli da e per l’aeroporto foggiano. Quattro anni dopo un altro corteo, da Piazza Italia a Piazza Cesare Battisti

La manifestazione del 19 novembre 2011

Il 19 novembre 2011 circa 2000 persone presero parte alla manifestazione organizzata dalla ‘Rete delle associazioni’ di Capitanata per chiedere la riattivazione dei voli da e per l’aeroporto di Foggia. Il 19 novembre di quest’anno – a distanza di quattro anni – il comitato ‘Vola Gino Lisa’ invita nuovamente la città a scendere in piazza motivando così le ragioni che hanno spinto gli organizzatori a riversarsi di nuovo per le strade del capoluogo dauno in segno di protesta: “Aeroporti di Puglia è il soggetto idoneo giuridicamente per cofinanziare il 25% dei lavori di allungamento della pista di volo, come chiesto dall’Europa, e la Regione Puglia deve pertanto, in qualità di socio di maggioranza, istruire correttamente la pratica per una chiusura dell’iter avviato per il parere sugli aiuti di Stato”

Movimenti politici, partiti e istituzioni sono invitati a parteciparvi solo se si condivide questo concetto. La partecipazione delle associazioni, dei sindacati, dei movimenti studenteschi e dei cittadini non è condizionata ad alcuna particolare modalità. Si legge nell’appello: “Sono graditi l’uso di bandiere, striscioni, fischietti, manifesti, slogan e quanto occorra per rendere il corteo, nello suo svolgimento civile, particolarmente colorato e rumoroso”.

Il corteo partirà alle 10 da Piazzale Italia, attraverserà via IV Novembre in direzione di Piazza Cavour, poi Piazza Umberto Giordano, Corso Cairoli, piazza XX Settembre, Corso Garibaldi e Piazza Cesare Battisti davanti al Teatro Giordano

Il comitato ‘Vola Gino Lisa’ conclude: “Si precisa in ultimo che allo stato attuale non è previsto alcun comizio finale e che pertanto, stante l’assenza di un palco disponibile e di una corrispettiva autorizzazione comunale per l’occupazione del suolo pubblico, il corteo, una volta raggiunto Piazza Cesare Battisti, dovrà ritenersi concluso e dovrà pertanto sciogliersi, onde evitare qualsiasi problema di carattere legale”

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento