Furto in Chiesa, rubato il denaro della San Giovanni Battista

Ignoti si sono introdotti nell'ufficio parrocchiale passando attraverso una grata in ferro che si trova in piazza Piano delle Croci. Non si esclude che i ladri possano aver portato via altro

Si è consumato nella notte l'ennesimo furto ai danni delle parrocchie foggiane, dopo quelli del Santuario della Madonna dell'Incoronata e della Chiesa San Giuseppe.

Nel mirino dei ladri la chiesa di San Giovanni Battista. Rubate 500 euro e le offerte dei fedeli, queste ancora da quantificare. Sull'accaduto indaga la Polizia.

Stando ai primi accertamenti, ignoti si sono introdotti nell'ufficio parrocchiale passando attraverso una grata in ferro che si trova nella strada adiacente piazza Piano delle Croci.

Dai cassetti sono stati prelevati 500 euro ed altro denaro, proventi di offerte. Si sta provvedendo, tuttavia, a fare l'inventario del materiale trafugato perché non si esclude che i ladri possano aver portato via altro.

Anche se nel bottino non dovrebbero rientrare arredi e oggetti sacri dal momento che ogni sera vengono adeguatamente custoditi all'interno di un'apposita cassaforte. Le indagini degli agenti di Polizia proseguono.

E' possibile che i ladri si siano fatti male nel tentativo di introdursi in chiesa. Ci sarebbero infatti alcune gocce di sangue nel tragitto che porta all'ufficio.

Potrebbe interessarti

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

  • Ultim'ora | Shock in via Tiro a Segno, a Cerignola: auto investe sei adolescenti, due sono gravissimi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento