Sindaco di Candela dona banchi e sedie a una scuola dell’infanzia di Zapponeta: chapeau!

Il sindaco di Zapponeta Vincenzo D’Aloisio ringrazia il collega Nicola Gatta per aver donato banchi e sedie ai bambini di una scuola dell’infanzia: “Grazie Sindaco Gatta! Grazie Candela!”

Il sindaco di Zapponeta scarica le sedie dal camion

Chapeau al sindaco di Candela che ha donato al Comune di Zapponeta – alle prese con problemi economici - sessanta sedie e dieci banchi per la scuola dell’infanzia. Nelle settimane scorse il comune foggiano aveva guadagnato le principali pagine dei quotidiani locali e nazionali per il caso scuolabus, con il primo cittadino che ogni mattina accompagnava i bambini a scuola a bordo della sua utilitaria: “Mancano i servizi essenziali in ogni settore, a partire dal più delicato, cioè quello della scuola dell’infanzia. C’era la necessità di acquistare nuovi banchi e nuove sedie, ma non c’era e non c’è la possibilità economica da parte del nostro Ente a farlo. Ed è così che ci siamo rivolti ai nostri colleghi di altri comuni” rivelano gli amministratori comunali.

Aggiunge il sindaco Vincenzo D’Aloisio: “Pronta è stata la risposta della comunità candelese, nella persona del suo primo cittadino, che si è offerta sin da subito a venirci incontro. Grazie al sindaco Nicola Gatta per la generosità mostrata nei nostri confronti, simbolo di una comunità generosa, altruista e attenta anche ai bisogni delle popolazioni viciniore”.

Concludono sindaco e amministrazione comunale: “Non ci dispiacerà, infatti, in futuro, intensificare i rapporti, già buoni con il sindaco candelese, anche con la comunità per un interscambio culturale e di tradizioni. Sarà un piacere approfondire e far conoscere le nostre bellezze naturalistiche come il mare e le tradizioni agricole insistenti sui nostri famosi arenili. E lo sarà anche per noi e per i nostri cittadini poter apprezzare ogni cosa della cultura candelese. Un “gemellaggio”, insomma, tra due popoli solidali e generosi. Grazie Sindaco Gatta! Grazie Candela!”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento