Esplosione sveglia Foggia: nel mirino dei bombaroli una pasticceria di via Crispi

L'ordigno è stato piazzato in zona Carmine Vecchio. Il boato è stato avvertito in più parti della città. Sul posto polizia, carabinieri e vigili del fuoco

Foto di Roberto D'Agostino

Nemmeno il tempo di rispettare il silenzio per la tragedia di via Ferrante Aporti, che i bombaroli sono tornati a colpire. L’ultimo di una lunga serie di ordigni che da due anni a questa parte minaccia la città che produce, è scoppiato poco dopo l’una in via Crispi, davanti alla pasticceria Del Carmine, in zona Carmine Vecchio.

Il boato è stato avvertito in più parti della città. Sul posto polizia, carabinieri e vigili del fuoco. I danni sono lievi. Il 26 aprile del 2012 la pasticceria fu oggetto di un analogo attentato dinamidardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Commando paramilitare assalta furgone portavalori sulla Statale 16 bis: dna incastra uno dei rapinatori

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento