Esplosione sveglia Foggia: nel mirino dei bombaroli una pasticceria di via Crispi

L'ordigno è stato piazzato in zona Carmine Vecchio. Il boato è stato avvertito in più parti della città. Sul posto polizia, carabinieri e vigili del fuoco

Foto di Roberto D'Agostino

Nemmeno il tempo di rispettare il silenzio per la tragedia di via Ferrante Aporti, che i bombaroli sono tornati a colpire. L’ultimo di una lunga serie di ordigni che da due anni a questa parte minaccia la città che produce, è scoppiato poco dopo l’una in via Crispi, davanti alla pasticceria Del Carmine, in zona Carmine Vecchio.

Il boato è stato avvertito in più parti della città. Sul posto polizia, carabinieri e vigili del fuoco. I danni sono lievi. Il 26 aprile del 2012 la pasticceria fu oggetto di un analogo attentato dinamidardo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento