Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Via Francesco Crispi, 50

Foggia: bomba alla pasticceria “Del Carmine” di via Crispi

Tanto sconforto stamane sul viso e tra le parole di Cannarile Giovanni, titolare dell'attività commerciale che gestisce insieme al figlio. "Ormai avere un negozio è diventato come avere un'auto parcheggiata in strada"

Trenta minuti dopo la mezzanotte è tornata la paura a Foggia. Nel quartiere Carmine Vecchio, al civico 50 di via Francesco Crispi, lo scoppio di una bomba carta davanti la saracinesca della pasticceria “Del Carmine” ha fatto riemergere l’incubo attentati nel capoluogo dauno.

Paura tra i residenti. Gli stessi che hanno avvertito il 113 e che per un attimo hanno temuto il peggio.

Tanto sconforto stamane sul viso di Cannarile Giovanni, titolare dell’attività commerciale che gestisce insieme al figlio. “Ormai avere un negozio è diventato come avere un’auto parcheggiata in strada”.

“Nessuna richiesta estorsiva” precisa. Il pasticcere invita gli organi di stampa a dare risalto a questa ondata di criminalità che sta mettendo k.o. il capoluogo dauno.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia: bomba alla pasticceria “Del Carmine” di via Crispi

FoggiaToday è in caricamento