Vìola misura interdittiva, domiciliari a Michele Simone ex dirigente Amica

Oggi Simone è stato arrestato con l'accusa di aver violato il "divieto temporaneo di esercizio di uffici direttivi di imprese e persone giuridiche e di attività ad esse inerenti"

Questa mattina i finanzieri del nucleo di polizia tributaria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di Michele Simone, il dirigente di Amica che il 2 luglio scorso era stato colpito da una misura interdittiva.

Simone è accusato di aver provocato il fallimento dell’azienda foggiana di igiene urbana. Secondo l'accusa avrebbe consigliato agli ex amministratori di Dauni Ambiente di non pagare ai dipendenti i contributi previdenziali e assistenziali.

Oggi Simone è stato arrestato con l’accusa di aver violato il  “divieto temporaneo di esercizio di uffici direttivi di imprese e persone giuridiche e di attività ad esse inerenti”.

Dalle indagini della Gdf è emerso che l’ex dirigente di Amica si sarebbe recato negli uffici della Gema per informarsi sull’attività della società di cui era stato amministratore unico, colpita anch’essa dalla vicenda di Tavasci e Corriero.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Referendum | In provincia di Foggia netta affermazione del ‘no’: i risultati comune per comune

    • Cronaca

      Il ‘taglio’ funziona, ma scatta l’allarme: nel mirino dei ladri una gioielleria del centro

    • Incidenti stradali

      Furgoncino investe e uccide ciclista: la tragedia sulla Lucera-Troia

    • Cronaca

      Tabaccherie nel mirino dei rapinatori: a San Severo due colpi in meno di un'ora

    I più letti della settimana

    • Incidente al semaforo di viale Ofanto: ambulanza si ribalta dopo scontro

    • Furgoncino investe e uccide ciclista: la tragedia sulla Lucera-Troia

    • Muore ma la sua foto finisce sui pacchetti di sigarette. La moglie: “Quello è mio marito”

    • Armi, droga e maschere per compiere crimini: arrestati trentenni foggiani

    • Attimi di paura tra Foggia e Cerignola: rapinatori aprono il fuoco contro camionista

    • Coppietta in fuga su auto rubata "sperona" carabinieri, carambola contro muretto e finisce fuori strada

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento