Vìola misura interdittiva, domiciliari a Michele Simone ex dirigente Amica

Oggi Simone è stato arrestato con l'accusa di aver violato il "divieto temporaneo di esercizio di uffici direttivi di imprese e persone giuridiche e di attività ad esse inerenti"

Questa mattina i finanzieri del nucleo di polizia tributaria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di Michele Simone, il dirigente di Amica che il 2 luglio scorso era stato colpito da una misura interdittiva.

Simone è accusato di aver provocato il fallimento dell’azienda foggiana di igiene urbana. Secondo l'accusa avrebbe consigliato agli ex amministratori di Dauni Ambiente di non pagare ai dipendenti i contributi previdenziali e assistenziali.

Oggi Simone è stato arrestato con l’accusa di aver violato il  “divieto temporaneo di esercizio di uffici direttivi di imprese e persone giuridiche e di attività ad esse inerenti”.

Dalle indagini della Gdf è emerso che l’ex dirigente di Amica si sarebbe recato negli uffici della Gema per informarsi sull’attività della società di cui era stato amministratore unico, colpita anch’essa dalla vicenda di Tavasci e Corriero.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Dallo sciopero della fame al Reparto Prevenzione Crimine. Miglio: "Orgogliosi di essere foggiani"

  • Politica

    VIDEO | Vita da comitato in via Gramsci: semplicità e onestà le armi della candidata foggiana di Fratelli d’Italia

  • Cronaca

    Fuggono per le vie del centro a bordo di un’auto rubata: arrestato pregiudicato, si cerca il complice

  • Cronaca

    Rapina, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale: in manette 30enne

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla Circonvallazione di Foggia: perde la vita ragazza di 27 anni

  • Omicidio a Troia: marito accoltella e uccide moglie, poi tenta il suicidio

  • Ciao Federica, non ti dimenticheremo mai…

  • In fuga contromano tra le vie di Foggia: inseguiti dai carabinieri si schiantano contro un'auto

  • Evade dai domiciliari per andare a una festa: in carcere l’uomo che aggredì il vicepreside della ‘Murialdo’

  • Quattro omicidi in un anno: su Rai 3 il ‘Romanzo Criminale’ che ha terrorizzato la Capitanata

Torna su
FoggiaToday è in caricamento