Omicidio di mafia sul Gargano, svolta sull'uccisione di Silvestri: arrestate due persone su ordine della DDA

A fornire i dettagli sull'attività, saranno il procuratore Giuseppe Volpe e il Comandante Provinciale dei carabinieri di Foggia, colonnello Marco Aquilio, nell'ambito di una conferenza stampa presso la Procura di Bari – DDA

Immagine di repertorio

Svolta nell'omicidio di Giuseppe Silvestri avvenuto a Monte Sant'Angelo il 21 marzo 2017. L'uomo, 44 anni, era stato ucciso con sei colpi di fucile alla periferia del comune garganico dei due siti Unesco. Il pregiudicato era alla guida del suo Fiat Doblò quando è stato raggiunto da una raffica di colpi di arma da fuoco, in più parti del colpo, al volto e al torace.,

Due soggetti, di cui uno dovrà rispodere di omicidio aggravato dalla finalità mafiosa, l'altro di favoreggiamento, sono stati arrestati dai carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, che questo pomeriggio hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip presso il Tribunale di Bari. 

A fornire maggiori informazioni sull'attività, saranno direttamente il procuratore Giuseppe Volpe e il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Foggia, Colonnello Marco Aquilio, nell'ambito di una conferenza stampa in programma domani mattina, presso la Procura della Repubblica di Bari – Direzione Distrettuale Antimafia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Ecco la Capitanata che sogna l'Europa: sono 13 i foggiani in corsa per un posto a Bruxelles

  • Sport

    Blocco dei playout, una scelta illegittima: il Comune di Foggia querela la Lega B per abuso d'ufficio

  • Cronaca

    "Ha sparato per legittima difesa": assolto Russo, il pasticciere che uccise il vicino di casa

  • Incidenti stradali

    Incidente e salvataggio tra le fiamme sul Gargano: vittima soccorsa da un vigile del fuoco libero dal servizio e da altre due persone

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento