menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'omicidio - Foto D'Agostino

Il luogo dell'omicidio - Foto D'Agostino

Omicidio a Monte Sant'Angelo, 44enne ucciso a fucilate in via Estramurale

La vittima è Giuseppe Silvestri, pregiudicato, vittima di un agguato mentre procedeva solo, alla guida del suo Fiat Doblò. La raffica di fucilate non gli ha lasciato scampo: è morto sul colpo

Omicidio all’alba, sul Gargano, dove un uomo di 44 anni è stato ucciso con sei colpi di fucile in via Estramurale (cinque dei quali a segno), all’estrema periferia di Monte Sant’Angelo, comune garganico sciolto per presunte infiltrazioni mafiosi nell’estate del 2015, su proposta dell’allora Ministro degli Interni, Angelino Alfano.

La vittima è Giuseppe Silvestri, pregiudicato, vittima di un agguato mentre procedeva solo, alla guida del suo Fiat Doblò. La raffica di fucilate non gli ha lasciato scampo: è morto sul colpo, colpito in più parti del corpo e prevalentemente al torace e al volto.

QUATTRO OMICIDI IN TRE MESI

Per gli inquirenti, Silvestri era inserito nelle dinamiche della faida di Monte Sant'Angelo, coinvolto nel blitz ‘Rinascimento’, l’operazione che portò all’individuazione dei fiancheggiatori di “Peppe u’ montanar”, ovvero il latitante Giuseppe Pacilli, 10 mesi dopo la sua cattura avvenuta il 13 maggio del 2011. Sul posto, è giunto anche Giuseppe Gatti, il magistrato della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, titolare di numerose inchieste di mafia proprio nel Foggiano.

Sull’accaduto, intanto, sono in corso le indagini dei carabinieri che hanno ricostruito la dinamica dell’accaduto: Silvestri, allevatore della zona, era a bordo del suo furgoncino e stava raggiungendo la sua masseria quando è stato affiancato e sorpreso dai killer, che hanno sparato diversi colpi di fucile che non gli hanno lasciato scampo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento