Blitz al casello, armi in macchina: tre arresti a Monte Sant'Angelo

Si tratterebbe degli stessi nomi contenuti nella relazione della Prefettura di Foggia in merito allo scioglimento per infiltrazioni mafiose del comune di Monte Sant'Angelo

TRE ARRESTI A MONTE SANT'ANGELO: DETTAGLI E FOTO

Tre presunti esponenti del clan Li Bergolis di Monte Sant’Angelo sono stati arrestati dalla polizia e dalla Guardia di Finanza dopo un controllo avvenuto in strada mentre erano a bordo di un’automobile.  I tre sono stati trovati in possesso di due pistole, un silenziatore e alcune dosi di droga.

Si tratterebbe degli stessi nomi contenuti nella relazione della Prefettura di Foggia in merito allo scioglimento per infiltrazioni mafiose del comune di Monte Sant’Angelo, per il quale il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della lista dell’ex sindaco Antonio Di Iasio ‘Monte nel cuore’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento