Sunday Morning

Opinioni

Sunday Morning

A cura di Michele Fiscarelli

Facciamo un gioco...

Dal blog Sunday Morning di Michele Fiscarelli

Facciamo un gioco. Immagina di essere a Parigi, su un treno diretto a La Rochelle con una copia di Le Monde tra le mani. Ho acquistato io il tuo biglietto. Ti ho chiesto io di prendere il giornale. Ora sei al tuo posto e leggi il racconto che il quotidiano pubblica a mio nome. Come ben sai, di mestiere faccio lo scrittore. E in realtà quel racconto è una lettera per te: una lettera talmente intima da poter esser consegnata all'indiscrezione di 600 mila lettori. "Voglio farti una proposta. A partire da questo momento, tu farai tutto quello che ti dico [...] sei d'accordo? Ti fidi di me?". "Lettore, lettrice soprattutto, io non vi conosco, non ho nessun diritto di darvi degli ordini ma vi consiglio comunque di fare la stessa cosa". La proposta ha soltanto uno scopo: dare vita a una fantasia erotica che sfiori quel corpo, il tuo, con la forza lieve dell'immaginazione.

Con argute geometrie sintattiche Carrère esercita l'arte dell'ipnosi e descrive lo sguardo di un amante che, per ingannare l'attesa, finisce per essere ingannato. La lettura di Facciamo un gioco mi ha sorpreso, destando la mia curiosità. Ti inviterei a leggerlo, qualora fossi certo che le peripezie che hanno caratterizzato la mia ricerca non fossero le tue. Benché il gioco valga la candela, sono conscio che l'epica impresa possa essere estenuante. L'opera fluttua nel limbo dei diritti in cui è imprigionata un'opera quando il suo autore migra verso altri lidi. Però tu cercala! Un'ancora di salvezza è custodita nelle segrete stanze della Magna Capitana, la nostra biblioteca provinciale. Senza fretta alcuna, cercala. E quand'anche ti dicessero che l'unica copia non è disponibile, non disperare. Mentre scrivo, è qui al sicuro al mio fianco. Non smettere...


 

Social network: about.me/michelefiscarelli

Si parla di

Facciamo un gioco...

FoggiaToday è in caricamento