Sunday Morning

Sunday Morning

Baciato dalla fortuna!

Dal blog Sunday Morning di Michele Fiscarelli

Il Gratta e Vinci fortunato

Un po' per invidia, un po' per ironia, la vincita di 500 mila euro a "Gratta e Vinci" ha destato la mia curiosità. Con la morbosità che caratterizza i fanatici del gossip e la brama che travolge le vittime del gioco, ho assoldato una serie di consulenti investigativi di fama internazionale (da Auguste Dupin a Sherlock Holmes, da Hercule Poirot al commissario Maigret, da Montalbano a don Matteo) con l'obiettivo di svelare l'identità del vincitore.

Per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa non ho mai coltivato la passione per il gioco, preferendo affidare i risparmi - per deformazione professionale o semplicemente per non far torto alla ragione - all'analisi tecnica piuttosto che al calcolo delle probabilità. Concorde con la definizione del matematico impertinente Piergiorgio Odifreddi secondo cui "i  Casinò, il Totocalcio, il Lotto, le lotterie o i gratta-e-vinci" sono "trappole divinatorie mungi-soldi", ammetto di essermi concesso qualche licenza con pentolacce e lotterie parrocchiali; purtroppo, senza premio alcuno.

Così come non tutte le ciambelle riescono col buco, non tutti i fatti vantano pretesa di notiziabilità. Ciononostante e malgrado il volto del vincitore resti un mistero, sulla ricevitoria si sono accesi i riflettori dei media. Le interviste agli astanti rappresentano un crogiolo di umanità, la sagra del luogo comune, la fiera della vanità. La trasfigurazione della tabaccheria in dispensatore di fortuna prima e in luogo di culto e venerazione poi è stata interrotta dall'oracolo che avrebbe giustificato l'anonimato del vincitore in nome della riservatezza. In fondo, "c'è la privacy".

Social network: about.me/michelefiscarelli

Sunday Morning

Rubrica di notizie false e tendenziose. Può causare tosse, mal di gola, vertigine e stato d'incoscienza. Leggere attentamente il foglio illustrativo prima dell'uso. Se il disturbo persiste, consultare il medico

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Ti ringrazio per il "forbito", Andrea. Per indirizzare la tua analisi ti invito però a non confondere il post con un articolo. Benché tragga spunto dalla cronaca, non ha l'obiettivo di fare informazione, ma di esprimere un'opinione. Inoltre la sintassi di un blog consente all'autore l'opportunità di ricorrere ad una serie di registri come quello che - a torto o a ragione - non è stato evidentemente di tuo gradimento. Ti ringrazio comunque per l'osservazione. Sarà mia premura farmi perdonare!

  • più che un articolo, un inutile e forzato sfoggio di linguaggio forbito

  • Avatar anonimo di carlo
    carlo

    Ha ragioni da vendere quel signore! Dietro una rarissima vincita di anonimo...uno, ci sono tante storie di poveri disperati che... regalano quel poco di denaro che posseggono con l'illusione di poter risolvere i tanti problemi esistenziali ed invece si brucia quel poco che si possiede! Basta con le probabilità rarrissime di vincite super milionarie e viva il godimento di quei pochi €uro che ci consente di vivere decentemente!!!

  • Un pesantuccio questo ragazzo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento