Proprietà dei cachi, il frutto autunnale per eccellenza

Il cachi è un frutto autunnale ricchissimo di benefici. Scopriamoli insieme

Il cachi è il frutto autunnale per eccellenza; cremoso e dalla polpa dolce è il cibo che più rappresenta la stagione autunnale insieme alla zucca.

Oltre al classico frutto dalla consistenza morbida, esiste un'altra variante molto più dura e soda che prende il nome di cachi mela o vaniglia.

Proprietà e valori nutrizionali del cachi

Il cachi ha moltissime proprietà benefiche per il nostro organismo.

E' ricco di zuccheri che rendono questo frutto un alimento energetico e adatto soprattutto per gli sportivi.

Ricco di beta-carotene e vitamina A, il cachi fa bene alla pelle, alla vista e protegge contro infezioni e infiammazioni; inoltre, consumare questo alimento significa fare il carico di vitamina C, importante soprattutto con l'arrivo dei primi freddi.

Il cachi contiene potassio, fibre solubili che facilitano il transito intestinale; combattono la stitichezza e aiutano a regolare i livelli di colesterolo nel sangue.

Per quanto riguarda i valori nutrizionali, il cachi è abbastanza calorico; basti pensare che in soli 100 grammi vi sono più di 60 Kcal, per tale ragione se ne consiglia un consumo moderato soprattutto in caso di glicemia elevata e se si segue una dieta ipocalorica.

Sempre per il suo elevato apporto calorico, il cachi è ottimo da consumare come spuntino oppure a colazione, per avere così un carico di energia per tutta la mattinata.

Come consumare il cachi

Il cachi può essere consumato semplicemente da solo, oppure in una ricca macedonia di frutta fresca, soprattutto nella variante più dura.

Inoltre, è un ottimo ingrediente per preparare smoothies, frullati o frappè freschi, dissetanti e gustosi. In più, i frutti non ancora maturi possono essere essiccati, in modo da non perderne le proprietà e i benefici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento