Alimentazione

Fragole: proprietà, benefici e valori nutrizionali

Scopriamo tutto sulle fragole, perché fanno bene e quali benefici apporta al nostro organismo

Succose, dolci e dal colore intenso, le fragole sono uno dei frutti che più rappresentano la stagione primaverile.

Al contrario dell'avocado, è un frutto ipocalorico, 100 grammi di fragole apportano circa 27 Kcal, ricco di acqua ed elementi nutritivi davvero fondamentali, come antiossidanti, calcio, vitamina C, magnesio e potassio

Gli antiossidanti proteggono da infiammazioni e stimolano il metabolismo, riducendo la fame e andando a favorire la perdita di peso. Inoltre, sono in grado di tenere sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue e, di conseguenza, aiutano a prevenire il diabete.

Tra le vitamine presenti nelle fragole, la vitamina C è una delle principali e più abbondanti, oltre a proteggere il sistema immunitario, favorisce la produzione di collagene e rafforza i capillari, aiutando a rallentare la comparsa di rughe.

La presenza di potassio è, invece, importante per contrastare la ritenzione idrica e la cellulite.

Tra le sostanze benefiche troviamo anche lo xilitolo, utile per eliminare i germi che causano carie ed all'alitosi e per contrastare la formazione della placca.

Ecco i benefici delle fragole:

  • proteggono l'apparato cardiovascolare
  • sono antiossidanti e svolgono un'azione neuro-protettiva
  • sono anti-tumorali
  • sono drenanti e depurative

Fragole e controindicazioni

Le fragole sono un frutto molto allergizzante, in quanto alimento istamino-liberatore. Di conseguenza, tutti i soggetti allergici devono limitarne il consumo.

Un eccessivo consumo di fragole può causare delle reazioni cutanee, come rossori e prurito; nei casi più gravi possono causare gonfiore della lingua e addirittura orticaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fragole: proprietà, benefici e valori nutrizionali

FoggiaToday è in caricamento