Alimentazione

Cibi contaminati 2020 secondo Coldiretti: ecco quelli da evitare

Coldiretti ha stilato la black list degli alimenti tossici che ogni giorno arrivano sulle nostre tavole

Coldiretti ha stilato la lista dei cibi contaminati che giungono sulle nostre tavole.

La black list si basa sugli ultimi rapporti dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) che insieme al Ministero della Salute ha analizzato la quantità di residui chimici presenti in alcuni alimenti.

Cibi contaminati: quali gli alimenti della black list

Tra i cibi ritenuti più pericolosi, che arrivano nel nostro paese e, di conseguenza, sulle nostre tavole troviamo:

  • peperoncini provenienti da India e Repubblica Dominicana
  • bacche di Goji dalla Cina
  • riso dal Pakistan
  • melograno dalla Turchia
  • tè dalla Cina
  • fagioli secchi dal Brasile
  • peperoncini dolci dall’Egitto
  • olive dall’Egitto
  • dragon fruit dall’Indonesia

Cibi contaminati: perché pericolosi

Questi alimenti sono considerati pericolosi perché tossici. Al loro interno sono state rintracciate alte quantità di pesticidi banditi dalla Comunità Europea, come:

  • methamidophos presenti nei peperoncini
  • tricyclazole nel riso dal Pakistan
  • isoprothiolane nei dragon fruit
  • methamidophos nei fagioli secchi provenienti dal Brasile
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibi contaminati 2020 secondo Coldiretti: ecco quelli da evitare

FoggiaToday è in caricamento