Il trofeo Puglia incorona Giuseppe Leone miglior karateka pugliese dell’anno nella esordienti 45 kg

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Dopo appena una settimana dal trionfo alla prestigiosa gara internazionale “X Open di Campania” a Eboli (SA), la giovane promessa della Asd “LEONE” di Foggia Giuseppe Leone è stato premiato al PalaPoli di Molfetta (BA) domenica 9 dicembre come miglior karateka pugliese dell’anno nella categoria Esordienti 45 kg. Riconoscimento decretato dalla vittoria del “Trofeo Puglia” quest’anno articolato in cinque tappe. Giuseppe ha partecipato solo a tre di esse vincendo la prima a Noicattaro lo scorso 4 marzo, ha poi preso parte alla seconda tenutasi a Molfetta il 20 maggio e stravinto l’ultima il 30 settembre a Corato dove si è aggiudicato non soltanto il “Trofeo Puglia” ma anche la qualificazione di diritto ai campionati italiani appena svolti.

Un percorso agonistico che appare già in salita nonostante Giuseppe Leone gareggi nella specialità Kumite per la categoria Esordienti (12 e 13 anni) che rappresenta, perciò, soltanto il primo gradino della scalata nelle categorie presenti nelle competizioni. Saranno vacanze natalizie all’insegna di allenamenti no stop per il nostro Giuseppe e per il suo papà il Maestro Cosimo Leone concentrati sull’imminente appuntamento del 6 gennaio a Bari dove si terrà un’importante gara denominata “Trofeo delle Regioni”. Si tratta, infatti, di una competizione che consentirà la qualificazione ai campionati italiani per regioni in programma la domenica successiva, dove è prevista la possibilità di gareggiare con atleti fino a quattro anni più grandi. Insomma un bel banco di prova per il giovanissimo astro nascente del karate foggiano che anche questa volta porterà sul tatami il suo mix vincente di grinta e spirito di sacrificio.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento