Il San Severo viene sconfitto di misura dal Canosa capolista

I giallo-granata non riescono ad imporre il proprio gioco. Il gol vittoria per gli ospiti è stato siglato dal bomber Pazienza al minuto 47. I padroni di casa ora sono terzi a meno quattro

Doveva essere il giorno della consacrazione. La domenica del sorpasso. E c’erano tutti i presupposti per poter balzare in vetta alla classifica. Così non è stato. Per gli uomini di Michele Mimmo tocca ricominciare da zero e ripartire da quel maledetto gol siglato sullo scadere del primo tempo da Pazienza che ha letteralmento ammutolito il "Ricciardelli". Sotto accusa il mister sammarchese.
 

I giallo-granata ora sono terzi alle spalle della capolista Canosa e del Corato corsaro a Santeramo in Colle. Per il riscatto domenica prossima c’è la difficile trasferta di Mola.


SAN SEVERO: Renna; De Cesare, Pazienza, Adesso, Irmici; Cursio (73' Germinale), Del Re, Iannacone, De Nicola (53' Salerno); Ciccone (64' Gravinese), Pelullo. A disposizione: Ferrazzano; Nardella, Marino, Monopoli. Allenatore: Mimmo.
CANOSA: Di Leo; Fiorella, M. Rizzi, Conteduca, F. Rizzi; Santibanez, Pinto, Vitobello, Pazienza (77' De Palo); Di Giorgio (67' Scassano), Ruscino (67' Longo). A disposizione: Ricatti; Colangione, Di Gennaro, Patimo. Allenatore: Iannone.


NOTE - Spettatori 300 circa con rappresentanza da Canosa. Ammoniti Santibanez, Pinto e Pazienza del Canosa; Renna e Gravinese del San Severo.

RETE: 47 p.t. Pazienza.
 

ARBITRO: Carella di Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

  • Assalto paramilitare al blindato portavalori della Cosmopol: sgominata la banda, arresti anche nel Foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento