San Severo celebra il suo campione del mondo: Alfonso D'Errico premiato a Palazzo Celestini

L'atleta 44enne vincitore del titolo iridato di Gran Fondo per Amatori nella categoria uomini 40 – 44 anni, è stato ricevuto dal vice Sindaco Francesco Sderlenga e dall’Assessore allo Sport Michele Del Sordo

Alfonso D'Errico premiato a Palazzo Celestini

L’Amministrazione Comunale ha voluto premiare a Palazzo Celestini il campione del mondo di ciclismo Alfonso D’Errico. A ricevere il pluridecorato campione sanseverese, che ha trionfato a Varese nello scorso mese di settembre conquistando il campionato del mondo di Gran Fondo per Amatori, nella categoria uomini 40 – 44 anni, sono stati il Vice Sindaco Francesco Sderlenga e l’Assessore allo Sport Michele Del Sordo, i quali hanno sottolineato i grandi meriti del cicloamatore sanseverese. 

“E’ stata una bellissima impresa – hanno dichiarato il Vice Sindaco Sderlenga e l’Assessore Del Sordo – che ha ancora una volta evidenziato l’eccezionale stato di forma di D’Errico: il nostro campione si è imposto dopo oltre tre ore di corsa, alla gara partecipavano i migliori al mondo della sua categoria, atleti di decine di nazioni, sul traguardo ha preceduto un corridore belga ed uno francese, due nazioni dalla grande tradizione ciclistica. A D’Errico ribadiamo anche in questa circostanza i rallegramenti dell’Amministrazione Comunale tutta e l’auspicio di sempre maggiori traguardi sportivi nel futuro da raggiungere”.  
Alfonso D’Errico conta nel suo palmares anche un titolo mondiale in Slovenia nel 2014, un campionato europeo ed uno italiano, oltre a decine di vittorie in altre gare. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzo aggredito all'esterno del Domus: la polizia arresta un addetto alla sicurezza

  • Cronaca

    Armati di mazza e pistola, irrompono nella sala scommesse e fuggono con 5mila euro

  • Cronaca

    Col suo furgone trasportava braccianti negli uliveti: arrestato 'caporale'

  • Cronaca

    Ematomi sul viso e quell’oggetto metallico nella mandibola: è giallo sul 18enne aggredito dopo la discoteca

I più letti della settimana

  • Tragico incidente stradale sul Gargano: muoiono donna e bambina di pochi mesi, cinque i feriti

  • Rivelazioni, intercettazioni e telecamere: ricostruita la mattanza di San Marco, arrestato Giovanni Caterino

  • Diciottenne aggredito all'esterno di una discoteca, a Foggia: è in prognosi riservata

  • Strage di mafia a San Marco Lamis: partecipò all'agguato, preso uno degli assassini dei fratelli Luciani e del boss Romito

  • Innocenti uccisi "per fare piacere a sti bastardi" e quella "telecamera" che ha inchiodato Caterino

  • Tragedia nel Brindisino: 42enne di Foggia perde la vita in un incidente stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento