Al palazzetto per la scherma la seconda prova nazionale 'Cadetti'

A Foggia sabato e domenica prossimi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Tutto pronto al palazzetto di Via Baffi per la seconda prova valida per il Campionato Italiano "Cadetti" di sciabola e fioretto. L'organizzazione del Circolo Schermistico Dauno ha allestito al meglio le due palestre ed il Palazzetto dell'Atletica Pesante, per poter ospitare i 560 atleti e le numerose società italiane che arriveranno a Foggia sabato e domenica prossimi. La manifestazione verrà aperta sabato alle ore 9,00 dalla prova riservata al fioretto maschile, con Francesco Pio Iandolo pronto a difendere i colori del Circolo Schermistico Dauno ed onorare la recente convocazione in Nazionale "Under 14" per i Giochi del Mediterraneo.
Toccherà poi alle sciabolatrici, che dalle ore 11 saliranno sulle 24 pedane allestite dall'organizzazione guidata dal presidente Dauno Morlino per accogliere al meglio il "movimento" delle circa 1500 persone che vivranno la nostra città e la nostra provincia nei due giorni di gare. In pedana per il CS Dauno ci saranno Serena D'Angelo, Alessandra Aquilino, Giorgia Esposito, Martina Infante, Laura Palumbo e Chiara Virgilio. Domenica apertura riservata al fioretto femminile dalle ore 9,00, con Elisa Lombardo pronta a cercare la qualificazione alla finale, mentre dalle ore 11,00 ci saranno gli sciabolatori Giacomo Presti, Michele Albanese, Gabriele Corbo, Lorenzo Carrabs e Fabio Minna a chiudere con i 132 iscritti in questa categoria, la prestigiosa manifestazione valida come prova conclusiva utile ad individuare i 32 finalisti al Campionato Italiano "Cadetti", che si svolgerà a Treviso dall'8 al 10 maggio.L'ingresso è libero, le finali sono previste dalle ore 16.00
Torna su
FoggiaToday è in caricamento