Basket: il Cus Foggia spaventa Barletta, ma cede nel finale

Al PalaRusso il roster di coach Palmieri perde 73-78 in una gara combattutissima. Sugli scudi Dell'Aquila e Padalino, autori rispettivamente di 23 e 19 punti

Classifiche alla mano sarebbe stato lecito aspettarsi un match dal destino già segnato ed invece il film della partita tra Cus Foggia e Barletta Basket ha raccontato una trama sicuramente più avvincente e meno scontata.

Quella di domenica sera infatti è stata una gara decisa solo negli ultimi minuti, fatali purtroppo ai ragazzi di coach Andrea Palmieri a cui va il merito di aver fatto tremare,e non poco, il Basket Barletta, seconda forza del girone A del campionato regionale di Serie D.

Il pubblico del PalaRusso ha così potuto apprezzare ed applaudire quaranta minuti di sorpassi e controsorpassi, di punti pesanti e rimonte immediate.

L’inizio è scandito da bombe che spolverano i canestri delle due formazioni. Barletta si porta subito avanti, ma sul 3-9 prima Ianzano e poi Vuovolo accorciano le distanze (7-9). Il primo quarto finisce 15-18, uno svantaggio annullato ad inizio del segmento successivo, quando un ottimo Marco Dell'Aquila segna i punti del 19-19.

La partita è veloce e spigolosa. Nicola Padalino indossa ancora una volta i panni del leader e trascina i suoi verso il clamoroso ma assolutamente meritato ribaltone, firmato dai punti finali di Manfredi. All’intervallo il Cus è avanti di due: 38-36.

La battaglia di nervi e di punti si accende ulteriormente nella seconda parte del match.
Il roster foggiano soffre il ritorno barlettano e perde il terzo quarto di ben nove punti (13-22 il parziale).

Gli ultimi dieci minuti sono quasi tutti di marca cussina anche e soprattutto grazie alle triple realizzate da Ba e Dell’Aquila, canestri che permettono al Cus di riportarsi a -5.

Mancano cinque minuti quando i tecnici sfruttano il timeout per riorganizzare le idee e preparare l’assalto finale.

Il Cus, sul 63-66, sigla con Nicola Padalino, lanciato da Vuovolo, i punti del 65-66. Lo stesso Padalino però fallisce il tentativo di aggancio sbagliando il successivo libero. Barletta tira un sospiro di sollievo e soprattutto tira con precisione il pallone del 65-68.

Il gioco adesso è spezzettato, il Cus continua a lottare e con Pascal Carrillo e Padalino mette dentro i canestri che mantengono vive le speranze dei padroni di casa. Speranze vanificate dalle ultime decisive offensive del Barletta. 

RIEPILOGO MATCH

CUS FOGGIA – BARLETTA BASKET 73-78

TABELLINO CUS FOGGIA:

Marco Dell’Aquila 23; Padalino 19; Ba 12; Manfredi 7; Vuovolo e Pascal Carrillo 4; Ianzano e Pierluigi Carrillo 2

CLASSIFICA SERIE D BASKET GIRONE A PUGLIA

Sveva Pall. Lucera 26; Barletta Basket 24; Federiciana Altamura 22;
Angiulli Bari 16 e Teknical Sport Massafra 16; Olympia Rutigliano 12;
Murgia Santeramo 10; Sporting Bitonto e Cus Foggia 8; Basket Fasano 6. 

PROSSIMA PARTITA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Angiulli Bari – Cus Foggia
sabato 01 febbraio ore 19

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento