San Nicandro, sindaco decide lo 'scambio' di deleghe tra Ritoli e Villani (che perde anche il ruolo di vicesindaco)

Una scelta che ha generato molti punti interrogativi, sopratutto, alla vigilia degli attesi fondi europei per 2milioni di euro, per la rigenerazione urbana

Costantino Ciavarella

Una decisione inaspettata, comunicata nel pomeriggio dello scorso 12 febbraio, quando il sindaco di San Nicandro Garganico, Costantino Ciavarella, ha deciso per la revoca parziale (e successiva riassegnazione) di alcune deleghe assessorili.

Nel dettaglio, il sindaco ha ritenuto di ‘scambiare’ le deleghe tra Giovanni Villani (già vicesindaco e assessore all’Urbanistica, Manutenzioni, Patrimonio) e Maria Incoronata Ritoli che cede all’ingegnere le deleghe relative alla Pubblica Istruzione, Beni architettonici e Centri storici. Villani, inoltre, viene ‘scippato’ anche del ruolo di vicesindaco (che passa invece a Alessandro Calello, assessore all’Ambiente, e Attività produttive). 

Una scelta che ha generato molti punti interrogativi, sia in Comune e in città, soprattutto alla vigilia di un momento importante per la cittadina garganica, in attesa di ricevere fondi europei per 2milioni di euro, da destinare alla rigenerazione urbana; circostanza, questa, che rende l’assessorato all’Urbanistica perno di tutte le attività e gli interventi da programmare e pianificare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Pietra tombale sul treno tram, l'assessore Giannini conferma: "L'opera da 50milioni di euro non si fa più"

  • Sport

    L'amaro sfogo di Pirazzini: "Fa male vedere il Foggia in questa situazione. Salvezza? Più facile puntare ai playout"

  • Cronaca

    San Marco in Lamis 'Libera' il coraggio di ribellarsi alla mafia "che ha ucciso la comunità": "Perché non accada mai più"

  • Cronaca

    Dai fratelli Luciani al carabiniere Di Gennaro. La moglie di Luigi: "Quanti innocenti ancora devono morire, quanti?"

I più letti della settimana

  • Omicidio di mafia sul Gargano, svolta sull'uccisione di Silvestri: arrestate due persone su ordine della DDA

  • Attimi di paura in un fondo agricolo: incastrato con la gamba nella fresatrice, agente penitenziario portato in ospedale

  • Incidente stradale sulla Foggia-Lucera: auto e Apecar si scontrano sulla Statale 17 in direzione del capoluogo

  • Minaccia di morte una donna, lei chiama il 112: carabiniere aggredito in strada e "nessuno è intervenuto"

  • Attimi di terrore nella gioielleria: titolare aggredito perde i sensi, cliente in ginocchio e fuga con i preziosi (arrestati)

  • Altra aggressione ad un carabiniere: accade agli Ospedali Riuniti, arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento