San Nicandro, sindaco decide lo 'scambio' di deleghe tra Ritoli e Villani (che perde anche il ruolo di vicesindaco)

Una scelta che ha generato molti punti interrogativi, sopratutto, alla vigilia degli attesi fondi europei per 2milioni di euro, per la rigenerazione urbana

Costantino Ciavarella

Una decisione inaspettata, comunicata nel pomeriggio dello scorso 12 febbraio, quando il sindaco di San Nicandro Garganico, Costantino Ciavarella, ha deciso per la revoca parziale (e successiva riassegnazione) di alcune deleghe assessorili.

Nel dettaglio, il sindaco ha ritenuto di ‘scambiare’ le deleghe tra Giovanni Villani (già vicesindaco e assessore all’Urbanistica, Manutenzioni, Patrimonio) e Maria Incoronata Ritoli che cede all’ingegnere le deleghe relative alla Pubblica Istruzione, Beni architettonici e Centri storici. Villani, inoltre, viene ‘scippato’ anche del ruolo di vicesindaco (che passa invece a Alessandro Calello, assessore all’Ambiente, e Attività produttive). 

Una scelta che ha generato molti punti interrogativi, sia in Comune e in città, soprattutto alla vigilia di un momento importante per la cittadina garganica, in attesa di ricevere fondi europei per 2milioni di euro, da destinare alla rigenerazione urbana; circostanza, questa, che rende l’assessorato all’Urbanistica perno di tutte le attività e gli interventi da programmare e pianificare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    [ VIDEO ] C'è speranza per Foggia, il grande gesto di Samuele e Francesco: "Abbiamo fatto bene"

  • Politica

    In tre per la leadership del centrodestra di Foggia: intervista tripla ai candidati sindaco Iaccarino-Landella-Miranda

  • Cronaca

    Paura sulla strada per San Giovanni Rotondo: commando armato assalta e rapina furgone carico di sigarette

  • Cronaca

    Blitz nelle aziende agricole foggiane: una su due è irregolare, multe per 123mila euro

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • 'Garganoland', oltre 1500 posti di lavoro e 115 milioni di euro: fermo il mega parco che fa sognare la Capitanata

  • Tifosi foggiani aggrediti a Padova: ferito 22enne, ultrà gli rubano anche la sciarpa e allo stadio parte il coro: "Teron Teron"

  • Scazzottata tra leghisti sul candidato sindaco: a San Severo finisce in rissa, ad avere la peggio Calvo

  • Oss, manca poco al "concorsone": 30 (+3) quesiti in 45 minuti, prevista anche una "nursery" per le neomamme

Torna su
FoggiaToday è in caricamento