Il giorno dopo Renzi, Piemontese: “Un sì per rendere il Sud e l’Italia più forti e giusti”

Il segretario provinciale del Partito Democratico, Raffaele Piemontese, commento la manifestazione a sostegno della riforma costituzionale di Matteo Renzi a Foggia

Piazza Cesare Battisti davanti al maxischermo

"Abbiamo vissuto una serata di entusiasmante partecipazione e buona politica con Matteo Renzi e le centinaia di cittadini che hanno riempito il teatro comunale Umberto Giordano e piazza Cesare Battisti per ascoltare e sostenere le ragioni del #SI al referendum costituzionale". E' il commento di Raffaele Piemontese a qualche ora di distanza dalla manifestazione con il presidente del Consiglio dei Ministri e segretario nazionale del Partito Democratico, "per la prima volta a Foggia, inclusa a pieno titolo nel lungo tour che si concluderà il 4 dicembre".

RENZI RICORDA IL FOGGIA DI SIGNORI E BAIANO: VIDEO

Prosegue il segretario provinciale del PD foggiano: "Matteo Renzi ha spiegato con chiarezza e semplicità i temi della riforma e le più che condivisibili ragioni a sostegno dell'innovazione della Costituzione indispensabile a consentire al nostro Paese di riprendersi più velocemente dalla crisi economica e di superare le differenze che ancora oggi esistono tra Nord e Sud. Istituzioni più efficienti e meno costose, politiche del lavoro e della salute più coerenti ed egualitarie, stabilità di governo sono gli effetti di una riforma che punta anche ad agganciare il Mezzogiorno alla parte più sviluppata del Paese e all'Europa.

RENZI: "IL 4 DICEMBRE SCEGLIETE TRA IL SI E IL MAI"

Raffaele Piemontese ringrazia e conclude: “La manifestazione di ieri ha confermato la capacità organizzativa del Partito Democratico della Capitanata: dirigenti e militanti del PD e dei Giovani Democratici sono stati impagabili. E' doveroso ringraziare la direzione del teatro, rappresentata dal dirigente comunale Carlo Dicesare, ed il personale della struttura. Ancor più ampia è la gratitudine nei confronti di Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco e volontari della Protezione civile per aver garantito appieno la sicurezza e l'ordinato svolgimento della manifestazione. La numerosissima presenza di cittadini anche in piazza Cesare Battisti davanti al maxischermo, che ringrazio per la partecipazione e con i quali mi scuso per l'impossibilità di accogliere tutti all'interno del teatro Giordano, testimoniano il nostro radicamento e la nostra autorevolezza. Entrambi messi al servizio del Paese per sostenere il cambiamento che renderà l'Italia più forte e più giusta".

Questo invece il commento di Mariano Rauseo: "È stata una serata di grande partecipazione democratica. Il PD di Foggia continuerà a lavorare con ancor più convinzione ed entusiasmo a sostegno del Sì".

Il segretario cittadino aggiunge: "Foggia e l'Italia non possono permettersi di perdere il treno della riforma costituzionale. Non possono più permettersi di perdere alcun treno. Ed ha ragione Renzi quando sostiene che questo cambiamento serve soprattutto al Mezzogiorno: temi come il superamento del bicameralismo perfetto, lo snellimento istituzionale e burocratico, la revisione delle competenze Stato-Regioni per ingranare la marcia dello sviluppo anche al Sud, la riduzione dei costi, la stabilità di Governo e del Paese, non sono più differibili. Ne eravamo convinti ieri, quando il centrosinistra parlava di riforme mai realizzate, e lo siamo ancor più oggi che abbiamo la più bella ed importante delle pagine politiche del Paese a portata di mano"

L’esponente del Partito Democratico conclude: "La nostra è una scelta di merito e politica, di prospettiva. Abbiamo il dovere di pensare ai nostri figli e di lasciare loro una Italia migliore. Ed è per questo che fino al 4 dicembre lavoreremo alacremente per spiegare ai nostri concittadini la bontà della riforma. Ai nostri militanti il compito di aiutarci in questo ultimo scorcio di cammino ed un ringraziamento a tutti coloro che si sono spesi per rendere quella di ieri una pagina di bella politica e di sana democrazia. Doveroso il ringraziamento anche alle forze dell'ordine per il servizio reso con la serietà e l'efficienza che li contraddistingue". 

renzi teatro giordano-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Colloqui di lavoro a Foggia: ecco le 60 aziende che offrono occupazione, centinaia i candidati che ci proveranno

Torna su
FoggiaToday è in caricamento