Primarie PD, Marco Lacarra: “Voterò Matteo Renzi”

Il segretario regionale del PD ha ufficializzato il suo impegno rispetto ai tre competitor, Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando, candidati alla segreteria nazionale del partito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Non ho mai nascosto il mio orientamento renziano ma ho voluto attendere l’avvio della discussione delle convenzioni nei circoli per comunicare ufficialmente quale sarà la mia posizione alle prossime primarie del Partito Democratico. Bene, voterò Matteo Renzi. E mi sembra opportuno e doveroso dichiararlo prima di giovedì, quando sarò chiamato ad esprimere il voto per la convenzione nel mio circolo (Libertà)”.

Con queste parole, il segretario regionale del PD, Marco Lacarra, ha ufficializzato il suo impegno rispetto ai tre competitor, Matteo Renzi, Michele Emiliano e Andrea Orlando, candidati alla segreteria nazionale del partito. “È una decisione presa già da tempo che rientra in un percorso naturale iniziato da oltre due anni, che coerentemente porto avanti. Non nascondo di essere legato a Michele Emiliano da lunga e profonda amicizia e di nutrire stima per il ministro Orlando. Sono convinto che tutti e tre i candidati siano all’altezza del ruolo e auspico che il 30 aprile, giorno dell’elezione, la pluralità di idee, le differenti progettualità ed anche eventualmente il contraddittorio, possano arricchire e dare nuova linfa, indispensabile alla crescita del Partito Democratico”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento