Scorta a Liliana Segre, "Ma chi se la incula?": la frase shock del commissario dei Fratelli d'Italia di San Severo

Nel giorno in cui alla senatrice a vita, sopravvissuta ai campi di sterminio, viene data la scorta per le numerose minacce ricevute, anche via social, il dirigente meloniano così si esprime su Facebook

“Liliana Segre? Ma chi se la incula”. Così in un post su Facebook il referente dei Fratelli d’Italia a San Severo, Francesco Stefanetti. Nel giorno in cui alla senatrice a vita, sopravvissuta ai campi di sterminio, viene data la scorta per le numerose minacce ricevute, anche via social, il commissario meloniano così si esprime su Facebook: “Tolgono la scorta a Capitano Ultimo che ha decapitato Cosa Nostra, perché non gli servirebbe. Danno la scorta a Segre perché sarebbe a rischio…ma chi se la incula?” scrive il dirigente FdI, con un linguaggio poco elegante, a maggior ragione trattandosi di una donna. Le parole del già candidato sindaco e consigliere comunale uscente del partito di Giorgia Meloni hanno dato la stura a commenti di scherno ma anche di indignazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

  • Bomba in vicolo Ciancarella, a Foggia: colpita la friggitoria 'Poseidon', malore per un residente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento