250mila euro per via Trinitapoli, al via i lavori. Attacco a Landella: "Pezza al fotofinish per evitare figuracce"

Il candidato del centrosinistra, Rosario Cusmai, rende noto l'impegno di spesa dell'amministrazione comunale di Foggia e attacca il sindaco uscente

"Apprendiamo con stupore che il Sindaco Landella si è svegliato dal torpore dopo cinque anni. Infatti, con un provvedimento al '90° minuto', ha messo una pezza a colori per salvarsi dal collezionare una ulteriore figuraccia. Ci sono voluti anni di battaglie condotte dal consigliere comunale uscente Luigi Buonarota e vari ammonimenti da parte delle Istituzioni preposte alla tutela dell'incolumità delle persone per ridestare dal sonno il Sindaco che, evidentemente, si ricorda del ruolo che riveste solo quando è accerchiato da chi fa politica con amore e nell'interesse della collettività. L'impegno di spesa di più di 250 mila euro che la determina dirigenziale del 14 maggio 2019 stanzia per gli interventi in via Trinitapoli e in via Mazzini del 14 maggio 2019, è la plastica dimostrazione della nostra perseveranza nel condurre battaglie a tutela dei cittadini. Ci auguriamo che agli atti amministrativi seguano fatti concreti a tutela dell'incolumità e del decoro di tanti foggiani interessati quotidianamente dal percorrere via Trinitapoli o che da tempo attendono la realizzazione di aree a parcheggio in via Mazzini". Così il candidato di 'Foggia Civica' alle elezioni amministrative del 26 maggio 2019, Rosario Cusmai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

  • Violenta rissa in stazione: apprezzamenti pesanti sulla moglie, 38enne perde le staffe e 'pesta' corteggiatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento