Escalation criminale, Mainiero lancia la sfida a Landella: “Ecco due atti concreti”

Due le proposte del consigliere comunale: un sostegno economico tramite detassazione per i commercianti che denunciano il racket delle estorsioni e l’adesione alla Stazione Unica Appaltante

Giuseppe Mainiero

A Foggia la criminalità sembra non avere alcuna intenzione di indietreggiare o fermarsi, anzi, rilancia regolando i conti e seminando il panico tra la popolazione. Ecco perché nel giro di poche ore il capoluogo dauno diventa teatro di un omicidio e dell’ennesima bomba. E nel frattempo in tanti – ancora una volta - si interrogano sulle soluzioni da adottare per sconfiggere il racket delle estorsioni.

Tra questi c’è Giuseppe Mainiero, che anticipa le mozioni che presenterà nel corso del prossimo Consiglio comunale in programma mercoledì prossimo. Si tratta della proposta di un sostegno economico attraverso la detassazione ai commercianti che denunciano il racket delle estorsioni (possibile tassando le sale scommesse e i locali con slot machine) e l’adesione alla Stazione Unica Appaltante che demanda alla Prefettura i controlli antimafia negli appalti pubblici e la verifica dei requisiti morali.

“Due atti concreti, niente chiacchiere” precisa il consigliere comunale ex maggioranza. “Landella e la sua nuova maggioranza non respingano ad oltranza queste proposte che sono nel programma elettorale. La legalità esige comportamenti concludenti, al di la della retorica che in queste occasioni abbonda” aggiunge.

Per il capogruppo dei Fratelli d’Italia “l'avvicendarsi di atti criminali nella nostra città, che negli ultimi giorni vede una escalation preoccupante, impone alla politica scelte concrete, segnali univoci di contrasto alle attività criminali che perseverano con una violenza inaudita".

Conclude Giuseppe Mainiero: “Si tratta di due provvedimenti concreti sul tema della legalità e della trasparenza, che son da troppo tempo sul tappeto, temi sui quali, Landella e la sua nuova maggioranza, non possono  più 'traccheggiare'. La politica sappia emanciparsi dalla sterile retorica, la legalità impone scelte concrete, segnali tangibili ed inequivocabili che diano il senso di un’azione amministrativa coerente",

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento