Venti sub ripuliscono la statua di San Pio. Da 18 anni protegge i fondali delle Tremiti

La pulizia della statua – che rientra nella campagna CleanUP2016 del Parco Nazionale del Gargano – è stata realizzata grazie al coinvolgimento di tre centri di immersioni operanti sulle Isole Diomedee

L'operazione di pulizia

E’ tornata come nuova la statua di San Pio che da 18 anni protegge i fondali delle Isole Tremiti. Liberata da alghe e incrostazioni, l’operazione è stata portata a termine da venti sub provenienti da diverse parti d’Italia, da Parma, Rimini, Cesena, Prato, Foggia e Milano, supportati dallo staff del centro di immersioni Marlin Tremiti con l’assistenza della Capitaneria di Porto e con la benedizione di Padre Massimo.

Altre tre metri e adagiata su un fondale di 14 in località Isola di Capraia, la pulizia della statua rientra nella campagna CleanUP2016 fortemente voluta dal Parco Nazionale del Gargano (Ente gestore dell’Area Marina Protetta) e realizzata grazie al coinvolgimento di tre centri di immersioni operanti sulle Isole Diomedee: Marlin Tremiti, Blue Tremiti e Aquodiving Aquolina.

CleanUp2016 continuerà l’11 e il 18 settembre con altre due giornate volte a proteggere l’ecosistema marino dell’Area Marina Protetta che offre ai visitatori, subacquei e appassionati, tanti angoli di natura incontaminata, oltre quaranta siti di immersione e ben quattordici siti archeologici. 

RIPULITI I FONDALI DELLE ISOLE TREMITI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Quel piano 'bomba' per uccidere 'Fic Secc': ieri l'omicidio a colpi di fucile dell'erede di Romito, stub e perquisizioni

  • Bomba in vicolo Ciancarella, a Foggia: colpita la friggitoria 'Poseidon', malore per un residente

  • È foggiano il miglior panettone artigianale tradizionale d'Italia: è di Andrea Barile del bar pasticceria 'Terzo Millennio'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento