Campi estivi, come scegliere quello giusto

Quando si passa l'estate in città, i bambini rischiano di annoiarsi. Per farli divertire, giocare insieme ai loro amici e fare sport i campi estivi a Foggia sono una valida alternativa per far contenti i bambini e rassicurare i genitori

L'estate è il periodo dell'anno più atteso da grandi e bambini, le scuole finiscono e si ha più tempo per giocare e rilassarsi. Anche se abbiamo intenzione di organizzare una vacanza di alcune settimane, il resto del tempo i piccoli rimangono a casa. Con gli impegni e il lavoro i genitori non possono passare molto tempo in compagnia dei figli, che a lungo andare rischiano di annoiarsi

Per evitare di trascorrere lunghe giornate al pc o giocando con la playstation, possiamo decidere di iscrivere i nostri bambini ai campi estivi. Qui avranno l'occasione di divertirsi, fere nuove amicizie, cimentarsi in nuovi sport e imparare cose nuove.

Scegliere il campo estivo

Scegliere il campo estivo giusto è molto importante. Prima di iscriverlo dobbiamo tenere presente le sue passioni e i suoi interessi per evitare che un'esperienza piacevole e un'occasione di crescita, si trasformi in qualcosa di negativo. 

Una volta individuate le attitudini di nostro figlio, dobbiamo raccogliere quante più informazioni possibili sulle strutture. Quindi non dobbiamo far altro che cercare notizie su internet, fissare un incontro con i responsabili della struttura e gli animatori, fare un sopralluogo nel campo estivo e affidarci all'opinione delle altre mamme

Infine, possiamo decidere di partecipare alla giornata inaugurale, per vedere dal vivo come viene organizzata la giornata dei bambini, le condizioni della struttura e se lo staff è pronto ad accogliere i piccoli e a gestirli per un lungo periodo di tempo. 

Fatto questo è bene anche informarsi sui costi e scegliere quello che corrisponde alle nostre esigenze.

Per scoprire tutti i campi estivi a Foggia clicca qui

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
FoggiaToday è in caricamento