La polizia torna tra i banchi di scuola per parlare di bullismo e cyber-bullismo

L’esposizione ha riguardato un tema delicatissimo, che si sviluppa anche tramite l’utilizzo dei social network

Claudio Spadaro

La polizia torna tra i banchi di scuola per parlare di bullismo e cyber-bullismo. Nella giornata di ieri, 26 marzo, Claudio Spadaro, dirigente del commissariato di San Severo, ha svolto un duplice incontro presso l’Istituto Comprensivo Statale “Via Napoli” a Lesina e presso la Scuola Media “Ugo Foscolo” a Poggio Imperiale sul tema.

L’esposizione ha riguardato il delicatissimo tema del bullismo, anche tramite l’utilizzo dei social network e a mezzo internet. Il piccolo pubblico, rimasto affascinato dalla divisa, ha potuto altresì approfondire il tema attraverso il materiale proiettato. Continua l’impegno della Polizia di Stato nella sensibilizzazione delle fasce più piccole e più esposte ai delicatissimi temi che ormai coinvolgono la vita dei più giovani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Eventi

    VIDEO | Kragl fa gol con la Macari: ecco il "sì" tra Oliver ed Alessia nella Foggia dei due nuovi sposi

  • Cronaca

    Una città intera chiede 'Giustizia per Donato", un ragazzo "buono e sempre sorridente". La madre: "Non meritavi questo"

  • Salute

    Morta a soli sette mesi: porta il suo nome l'Astrorisonanza, il mondo magico per i bambini dei Riuniti di Foggia

  • Cronaca

    Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Tutto sul finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Scandalo in ospedale, assenze non giustificate e "forzature" del sistema informatico: ecco i motivi dell'arresto di Pennacchia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento