La storia di Ralph De Palma in anteprima a Biccari: il docufilm sull'uomo "più veloce del mondo" che sogna la Mostra del Cinema

Il film del regista Antonio Silvestre, tratto dal libro di Maurizio De Tullio, verrà presentato in anteprima a Biccari il prossimo 12 maggio

Da Biccari a Venezia? Filtrano indiscrezioni sulla partecipazione del docufilm che ripercorre le gesta di Ralph De Palma - il pilota biccarese "più veloce del mondo" che vinse la 500 miglia di Indianapolis - alla Mostra internazionale del Cinema in programma a settembre.

A FoggiaToday il regista Antonio Silvestre smentisce e precisa: "Il sogno è quello di una vetrina importante, e la mostra del Cinema di Venezia lo è, ma ce ne sono tante altre. L'obiettivo vero è quello di far conoscere il film - che verrà distribuito anche negli Stati Uniti - in tutto il mondo. Di far scoprire e riscoprire la storia di Ralph, unico pilota italiano a vincere la 500 miglia di Indianapolis".

Tratto dal libro di Maurizio De Tullio 'Ralph de Palma, storia dell'uomo più veloce del mondo che veniva da Foggia', il docufilm, diretto da Antonio Silvestre, con Alessandro Tersigni (Ralph De Palma) i foggiani Vincenzo De Michele e Alessandra Carrillo (rispettivamente padre e madre di Ralph), il piccolo Andrea Rizzi (Ralph da bambino) e Simone Montedoro (Narratore) è stato girato la scorsa estate negli States e a Biccari, e proprio nel centro dei Monti Dauni che diede i natali al pilota, sarà presentato in anteprima il prossimo 12 maggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

  • Violenta rissa in stazione: apprezzamenti pesanti sulla moglie, 38enne perde le staffe e 'pesta' corteggiatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento