“A tu per tour” sul Gargano: approda a Peschici il progetto di storytelling di promozione turistica

Il progetto, vincitore del bando Pin Giovani della Regione Puglia, si propone di intervenire dal punto di vista della promozione e della comunicazione di trenta paesi pugliesi al di sotto dei quindicimila abitanti che, pur avendo specifiche peculiarità, non sempre sono individuate come destinazioni turistiche

A Tu per Tour è il progetto di storytelling multicanale di promozione turistica, vincitore del progetto Pin Giovani della Regione Puglia, che si propone di intervenire dal punto di vista della promozione e della comunicazione di trenta paesi pugliesi al di sotto dei quindicimila abitanti che, pur avendo specifiche peculiarità, non sempre sono individuate come destinazioni turistiche.

Il progetto realizzato dall’Associazione culturale “Foi Foi Ets” di Eleonora Tricarico e Francesca Borgia, è un viaggio alla scoperta dei piccoli centri pugliesi attraverso l’incontro con i cantastorie del luogo; un racconto che parte dal basso in grado di cogliere gli aspetti salienti e rappresentativi di ogni luogo visitato.

“Scegliere una destinazione della Puglia è veramente difficile: senza ombra di dubbio, la bellezza appartiene all’intera regione” - spiega Eleonora Tricarico Presidente dell’Associazione culturale Foi Foi Ets – “Ed è proprio questa costante estetica, culturale, di comunità che vogliamo trasmettere con questo progetto. Lasciamo da parte i paesi più noti, i grandi centri, per dedicarci ai paesini, quelli che non sempre vengono calcolati dai grandi circuiti. Ma la Puglia è anche e soprattutto questa: un insieme fatto di semplicità, tradizione, amore per la propria terra. Grazie alla lungimiranza della Regione Puglia noi come tanti altri giovani abbiamo la possibilità di esprimere e valorizzare quanto più possibile le nostre radici”.

Uno dei piccoli centri ad aver accolto A tu per tour è Peschici in provincia di Foggia, con la cantastorie Antonella Biscotti che ha accompagnato Eleonora e Francesca nel punto più a Nord della Puglia. Peschici, un borgo di mare radicato sulla roccia, ha origini antichissime che risalgono intorno all’anno 1000, quando truppe di soldati mercenari slavi ottennero in dono dall’Imperatore Ottone I il campo di San Vito del Gargano, dove oggi sorgono Peschici e Vico del Gargano. Il centro storico del paese è custodito all’interno di mura medievali, oggi in parte distrutte e in parte inglobate in alcune abitazioni.

A tu per tour, inoltre, ha coinvolto anche altri piccoli comuni della provincia foggiana; infatti da Peschici Eleonora e Francesca hanno fatto tappa a Ischitella, Monte Sant’angelo, Vico del Gargano e Vieste.

A Tu per Tour si pone come punto di riferimento del principio cardine del turismo responsabile che vede nelle piccole realtà il fulcro dell’autenticità e della tradizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A tu per Tour è un progetto vincitore PIN GIOVANI della Regione Puglia, iniziativa finanziata con risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione e del PO Puglia 2014/2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento