Salta il 'Treno Tram', l'opera da 50 milioni di euro: ora Ferrovie vende anche la stazione di Manfredonia

"Se cercate una casa al mare con vista ferrovia, potreste farci un pensiero" si legge sul sito Ferrovie.info; Foggiatoday aveva paventato il rischio definanziamento già nel novembre scorso

Foggiatoday lanciò l'allarme nel novembre scorso. Oggi a rinforzare l'ipotesi del rischio definanziamento del 'treno tram' interviene una interrogazione regionale del consigliere di Forza Italia Giandiego Gatta, che ufficialmente chiede ai vertici regionali e ministeriali di fare chiarezza sul destino di un'opera infrastrutturale ritenuta strategica per il territorio di Capitanata.

“L’auspicio - scrive Gatta- è che si tratti solo di un’ipotesi giornalistica perché, se fosse vero, sarebbe un ulteriore tassello da aggiungere al puzzle delle opere incompiute ma essenziali per lo sviluppo della Capitanata: sul progetto “Treno-Tram”, che avrebbe dovuto collegare Manfredonia-Foggia-Lucera, pare che stia cadendo la solita “tegola” del de-finanziamento. Una scelta che –si legge sulla stampa- sarebbe della Giunta regionale e il Ministero ai Trasporti sarebbe d’accordo perché il progetto risulterebbe troppo costoso.

Secondo Rfi, i 50 milioni disponibili per l’opera sarebbero sufficienti solo per realizzare l’infrastruttura ma “non al finanziamento dei treni ibridi. I rotabili e gli annessi studi della progettazione, infatti, comporterebbero un ulteriore costo di 22 milioni di euro”. Le risorse provengono dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014/2020, che assegnava alla Capitanata 636 milioni per la realizzazione di varie infrastrutture per la logistica e la viabilità. Tra queste, appunto, avrebbe dovuto essere ricompreso il “Treno-Tram”.

La notizia del de-finanziamento troverebbe ulteriore conferma nella vendita dell’intero fabbricato della Stazione di via Aldo Moro di Manfredonia da parte di Rfi. Così sul sito di Ferrovie: "Il Gruppo Ferrovie dello Stato, nel piano di alienazione dei beni detenuti in tutta Italia, ha infatti messo in vendita l’intero fabbricato della Stazione di Manfredonia a pochi chilometri da Foggia. Asset locato, con accesso diretto da piazza della Libertà, da 240 mq adibita ad ufficio nel pt dell'ex FV e di un piccolo fabbricato ad uso servizi igienici di 20 mq posto nelle immediate vicinanze. Prezzo base 225mila euro. Si può presentare offerta".

Gatta va all'attacco: Come mai Ferrovie ha disposto la vendita, se quella stazione era ricompresa nel progetto in questione?Sarebbe l’ennesimo schiaffo alla nostra comunità ed è per questo che ho depositato un’interrogazione consiliare diretta al presidente Emiliano e agli assessori allo Sviluppo Economico ed ai Trasporti: vogliamo avere contezza delle scelte, delle ragioni eventualmente sottese e di chi ne è responsabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duro colpo alla mafia dei clan Li bergolis e Papa, in affari con 'Ndrangheta e Camorra: 24 arresti per armi e droga, sequestri per 2 milioni

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Traffico di droga, colpito il 'Clan dei Montanari': blitz di polizia e finanza, 24 arresti

  • Paura in strada a Foggia: uomo aggredito e preso a bastonate in via Marchese de Rosa

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento