A Stornara gli anziani non saranno "Mai più soli": al via progetto di Servizio Civile

L'Arci Servizio Civile ha selezionato per questo progetto quattro volontari che andranno a migliorare le attività di assistenza e aggregazione, con azioni finalizzate ad evitare situazioni di disagio e esclusione sociale

Immagine di repertorio

È partito il progetto di Servizio Civile 2015 denominato “Mai Più Soli” che offrirà assistenza agli anziani nel comune di Stornara. L’Arci Servizio Civile, infatti, ha selezionato per questo progetto quattro volontari che andranno a migliorare e potenziare le attività di assistenza e aggregazione rivolte agli anziani con azioni finalizzate alla creazione di condizioni che evitino il formarsi di disagio e di esclusione sociale, restituendo ai nostri ‘vecchietti’ considerazione e riconoscimento del loro valore e favorendone la certezza di far parte di un tessuto sociale attento e sensibile ai loro bisogni.

L’obiettivo è quello di istituire una serie di servizi volti a garantire assistenza sia dalla semplice visita quotidiana all’accompagnamento, inoltre si realizzerà (presso la sede del circolo ARCI Travel di Stornara) un laboratorio d’incontro dedicato, dove gli anziani potranno svolgere attività di valorizzazione delle loro capacità, mettendole a confronto e magari ‘tramandandole’ alle nuove generazioni.

Riteniamo, infatti, fondamentale riuscire a ridurre le situazioni di “solitudine” favorendo la socializzazione e la lotta all’emarginazione ed, al contempo, promuovendo attività educative e culturali come strumenti di inclusione, monitorando sempre la qualità dei servizi offerti e diffondendone le buone prassi. Obiettivi ambiziosi ma che intendiamo perseguire con tutta la nostra determinazione. L’incontro di presentazione del progetto, con conferenza stampa, si terrà domani 16 luglio alle 19.30 presso Piazzale Municipio, Stornara.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento