Cattedrale di Foggia: verso la conclusione dei lavori

Purtroppo però, anche il 22 marzo di quest'anno, la Cattedrale resterà chiusa per i festeggiamenti della Santa Patrona, la Madonna dell'Iconavetere. Chiusura prevista anche per il periodo pasquale

Cattedrale di Foggia

Si va verso la conclusione dei lavori della Cattedrale di Foggia. Cosa dire? Finalmente la lanterna torna a vedere la luce. L’impresa incaricata di eseguire le opere di restauro sta lentamente smontando i ponteggi.

Purtroppo però, anche il 22 marzo di quest’anno, la Cattedrale resterà chiusa per i festeggiamenti della Santa Patrona, la Madonna dell’Iconavetere. Chiusura prevista anche per il periodo pasquale.

Il restauro della Chiesa Madre, che contiene al suo interno l'icona bizantina più antica della Puglia, quella appunto della Madonna dei Sette Veli, è iniziato due anni fa grazie a due finanziamenti: quello del Comune di Foggia da tre milioni di euro e quello da un milione e mezzo di euro ottenuto dal Ministero dei Beni Culturali mediante all'intervento dell'amministrazione provinciale.

Oltre alla facciata esterna, i lavori stanno interessando anche alcuni degli altari interni grazie ad un finanziamento di 500mila euro stanziato direttamente dalla Regione Puglia.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento