Il progetto “Ordona Sud” si farà. Saranno 45 gli alloggi popolari

L'approvazione è arrivata nel corso della riunione di giunta del 15 novembre. Il lotto di riferimento è quello ceduto gratuitamente dall'Istituto Autonomo Case Popolari. Raggiante l'assessore Fiore

Il comparto Ordona Sud verrà realizzato. Si tratta di 45 alloggi di edilizia residenziale pubblica, sovvenziona ed agevolata. L’approvazione del progetto proposto dall’assessore all’Urbanistica e alle Politiche abitative, Luigi Fiore, è avvenuto nel corso della giunta comunale riunitasi il 15 novembre.

Il lotto dove saranno realizzate le due palazzine è quello che è stato ceduto gratuitamente all’Istituto Autonomo Case Popolari, in conseguenza di un Programma di Riqualificazione Urbana della ditta “Robedil s.r.l.”, risalente al 2002.

Più recenti i risvolti che hanno consentito di aprire la strada per le due palazzine IACP. Tra aprile e luglio scorsi, infatti, sono state collaudate e sono entrate nel patrimonio comunale le opere di urbanizzazione primarie e secondarie ricomprese nel Priu. Mentre, a settembre, lo IACP ha trasmesso al Comune il progetto definitivo dei 45 alloggi, rispetto ai 32 già previsti nel progetto preliminare approvato nel 2002.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In tempi molto serrati – dice Fiore – abbiamo assicurato questa sinergia con lo IACP, garantendo una realizzazione che gode del finanziamento di 4 milioni e 434.250 euro che, a dicembre dell’anno scorso, la Giunta regionale aveva assentito nell’ambito del Piano Nazionale di Edilizia Abitativa”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Locale sovraffollato, multa e 5 giorni di chiusura dopo 70 giorni di stop forzato. Titolari si scusano: "Situazione ingestibile"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento