Alberi bloccati col calcestruzzo: basi delle piante liberate, ma ora è caccia ai vandali

Ad agire in via Giuseppe Rosati ignoti che potrebbero però essere individuati grazie alle telecamere di videosorveglianza

Alberi liberati
Sono stati portati a termine, nel fine settimana scorso, i lavori di pulizia delle conchette di alcuni degli alberi di via Rosati che ignoti vandali avevano da qualche tempo chiuso con gettate di calcestruzzo.
Grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini, effettuate nei giorni passati, si è proceduto a liberare le basi delle piante che avrebbero sicuramente subìto gravi conseguenze dalla occlusione operata ai loro danni.
Nel ringraziare chi ha evidenziato il problema, l'Amministrazione invita i cittadini a informare tempestivamente le autorità degli atti vandalici di questo tipo.

Agli autori, l'Amministrazione fa presente che sarà condotta ogni indagine utile per identificarli e sottoporli alle sanzioni previste dalla legge.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Cancro in stato avanzato, Gianpiero non potrà essere operato. La moglie: "Cerchiamo altrove, non ci arrenderemo!"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • In Cattedrale l'ultimo saluto a Simone, l'ottico con la passione per le moto deceduto in un terribile incidente stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento