Sos truffe a San Severo ma l'assessore alla Sicurezza rassicura: "Sono tecnici autorizzati"

Devono però avere con sè il cartellino IBS Progetti della Open Fiber spa, la società incaricata di realizzare l’infrastruttura a rete per internet ultra veloce. Stanno girando la città per censire unità immobiliari

L’Assessore alla Sicurezza del Comune di San Severo, Michele Del Sordo, comunica che nella giornata di ieri la Polizia Locale ha riscontrato diverse segnalazioni inerenti eventuali e probabili truffe che hanno destato preoccupazione nella cittadinanza.

In merito, la Polizia Locale ha eseguito accertamenti finalizzati alla verifica e al controllo dei soggetti segnalati. Da qui la necessità di fare chiarezza e rassicurare la comunità. “I soggetti segnalati, con indosso una casacca arancione e con cartellino con foto della “IBS Progetti”, lavorano per la Open Fiber spa, la società incaricata di realizzare l’infrastruttura a rete che garantirà connessioni internet ultra veloci. Stanno girando la città ed hanno il compito di censire tutte le unità immobiliari presenti nell’abitato per reperire notizie utili alla completa realizzazione del l’infrastruttura di telecomunicazione”. “Pertanto – conclude Del Sordo- si avverte la cittadinanza che non si tratta di una truffa”.

In caso di problemi o dubbi ulteriori, tuttavia, resta la regola d’oro di avvertire immediatamente le forze dell’ordine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento