“Aiuto mi hanno scippata”: rapinatore arrestato dopo un doppio inseguimento, feriti tre poliziotti

Torremaggiore, una donna è stata derubata della pensione di 620 euro appena prelevata. Un agente della polstrada e pattuglie provenienti da San Severo, hanno arrestato Angelo Pio Costantino

Immagine d'archivio

Ieri mattina a Torremaggiore la Polizia di Stato ha arrestato Angelo Pio Costantino, classe 1996, per rapina impropria, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Un agente del 113 in forza alla locale sezione di Polizia Stradale, libero dal servizio, mentre era nella sua abitazione, ha udito le urla di una donna provenire dalla strada; precipitatosi sul luogo dello scippo, dopo aver tranquillizzato la vittima, è riuscito a farsi indicare la via di fuga del malvivente. A seguito dell’individuazione dell’autore del reato, l’agente si è posto all’inseguimento dello stesso. Quando però è riuscito ad avvicinarsi è stato aggredito. A seguito della colluttazione, il 21enne, dopo aver abbandonato la borsa, si è dato alla fuga.

Contattata la Sala Operativa, l’agente ha chiesto supporto al Commissariato di San Severo, che ha inviato  in ausilio due equipaggi del commissariato e del Reparto Prevenzione Crimine.  Intercettato il malfattore alla guida della propria autovettura, lo stesso non ha ottemperato all’alt intimatogli e ne è scaturito un inseguimento per le vie cittadine. Riusciti a chiuderlo all’interno di una strada senza uscita, lo scippatore è stato costretto ad abbandonare l’autovettura e scappare a piedi nelle campagne limitrofe; raggiunto dagli agenti, nonostante la resistenza opposta dal reo, è stato fermato e  tratto in arresto.

Nel giubbotto del malfattore è stato rinvenuto il portafogli della vittima, contenente tutti i documenti personali, nonché la somma di 620 euro prelevate poco prima dallo stesso presso uno sportello Postamat con la carta del libretto postale della signora derubata.  Durante le fasi dell’arresto, tre poliziotti, tra i quali  l’Agente intervenuto libero dal servizio, hanno riportato lesioni giudicate guaribili tra i 5 e i 10 giorni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • lo stato non ha carceri è li mette a casa loro sto luridi porci

  • Una sonora bastonatura con mazze chiodate e 1 anno di carcere a pane e acqua!! Poi "per favovore" scrivete nome e cognome del magistrato PD. che convalidera' i soliti arresti domiciliari del cazz.... amen;

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vieste macchiata di sangue: dall'uccisione di 'Cintaridd' ad oggi, tre anni e mezzo di agguati e omicidi

  • Cronaca

    Agguato a Vieste, ancora sangue nella città del faro: un morto e un ferito

  • Cronaca

    Seu: proseguono campionamenti e controlli dopo la morte della bimba di 13 mesi

  • Sport

    Il Bari chiede di giocare allo Zaccheria: il Prefetto dice 'no' (motivi di ordine pubblico)

I più letti della settimana

  • Bimba di 13 mesi affetta da SEU, convocata l’Unità di crisi della ASL Foggia: i consigli e le raccomandazioni

  • E' morta la bimba di Lucera affetta da SEU

  • Bimba di 13 mesi affetta da Seu ricoverata d'urgenza a Bari: è grave

  • Incidente mortale a Vico del Gargano, motociclista investe cavallo e muore sul colpo: aveva 24 anni

  • Si spezza gancio traino, auto "schizza" nella corsia di marcia opposta: muore 24enne

  • Buon viaggio Domenico, ci mancherai...

Torna su
FoggiaToday è in caricamento