Arma, il sanseverese Francesco Grasso nuovo comandante del Nucleo Investigativo di Venezia

L’ufficiale 39enne è stato trasferito dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Negli ultimi anni, a Forlì, ha condotto varie indagini coordinate dalla Procura della Repubblica, con brillanti risultati investigativi

Ten. Francesco Grasso (Foto RomagnaOggi)

Nuovo incarico per il Tenente dei Carabinieri Francesco Grasso. Dopo aver guidato negli ultimi quattro anni il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì, l’ufficiale, 39enne originario di San Severo, è stato trasferito dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, a Venezia, dove andrà a ricoprire il prestigioso incarico di comandante della prima sezione del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale.

In questi anni, Grasso ha condotto varie indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica, con brillanti risultati investigativi nel contrasto ai reati contro il patrimonio, in particolare furti in abitazione, conclusesi con numerosi arresti in flagranza e richieste di emissione di ordinanze di custodia cautelare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche sul fronte degli stupefacenti, ha diretto, in questi anni, svariate attività investigative nel territorio forlivese, in ultimo l’indagine “Delicacy” che ha portato lo scorso anno all’esecuzione di numerose misure cautelari a carico di cittadini stranieri richiedenti asilo e all’esecuzione della misura interdittiva della sospensione dell’attività imprenditoriale a carico dell’esercente di un esercizio pubblico. Verrà sostituito dal Luogotenente Giuseppe Ciciriello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Ragazza trovata morta nel bagno della sua stanza: la tragedia nella residenza universitaria Einstein di Milano

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • Federica, la ricercatrice che combatteva contro le ingiustizie strappata alla vita da un aneurisma cerebrale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento