Carabinieri e Cacciatori trovano fucili, munizionamento e passamontagna interrati in un tubo di cemento

Il materiale sequestrato a San Severo verrà portato al RIS di Roma, dove verranno effettuati gli accertamenti necessari a verificare l'eventuale utilizzo delle armi e a far risaltare tracce e impronte utili all'identificazione dei detentori

Le armi recuperate

Fucili, munizioni e passamontagna. E' quanto scoperto dai carabinieri di San Severo, in prosecuzione dei controlli preventivi e repressivi, già rafforzati nei giorni scorsi, su tutto il territorio.

Il personale impiegato, unitamente ai carabinieri dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia, ha effettuato un prolungato servizio di controllo straordinario del territorio che ha interessato, oltre l’alto tavoliere e parte del Gargano, le aree più esterne del territorio comunale di San Severo. Nel corso di attività di perquisizione e rastrellamento effettuate presso le pertinenze di alcune masserie poste in queste aree rurali particolarmente impervie, i carabinieri hanno rinvenuto, interrati all’interno di un tubo di cemento e coperti da una busta di cellophane un fucile cal. 12 e un fucile cal. 9. Mentre sul primo sono in corso accertamenti sulla provenienza, il secondo è risultato oggetto di furto nel settembre 2015.

Rinvenute anche 6 cartucce a palla singola cal. 12; 50 cartucce cal. 38 special a palla tronco-conica; 87 cartucce cal. 9; 2 passamontagna di colore verde scuro. Tutto il materiale sequestrato verrà portato al RIS di Roma, dove verranno effettuati tutti gli accertamenti di laboratorio necessari a verificare l'eventuale utilizzo delle armi in episodi trascorsi, e a far risaltare tracce e impronte utili all'identificazione dei responsabili della detenzione. Indipendentemente dai risultati degli accertamenti scientifici, i Carabinieri di San Severo indagano ora nella stessa direzione per capire a quale scopo armi e passamontagna fossero destinati.

Immagine2-7-10

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Efficienza dei comuni, Foggia fanalino di coda. Per Landella "Regione e predissesto alla base delle criticità"

  • Cronaca

    "Agevolazione mafiosa" per l'azienda di 'Baffino', polizia interviene e blocca tutto. Il Questore: "Operazione importante"

  • Cronaca

    Brucia ancora l'Hotel President, fiamme in viale degli Aviatori: è la seconda volta in meno di un anno

  • Cronaca

    VIDEO | Landella scoppia in lacrime, dopo oltre 10 anni le famiglie dello SperAnziani hanno una casa: "Sono felice"

I più letti della settimana

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

  • Pokerissimo Audace: il Cerignola travolge il Taranto e sogna la Serie C (e il derby con il Foggia)

  • Seppie, salmone e orate in quel di Foggia: così Salvini, Casanova e Giorgino studiano le strategie per prendersi la Puglia

  • Il brutto 'andazzo' di primario e dipendenti dell'ospedale: soldi per anestesie mai fatte, al mare e al bar invece di lavorare

Torna su
FoggiaToday è in caricamento