Vieste, scacco matto all'abusivismo: blitz di GdF e polizia locale al mercato settimanale

Dichiarata guerra al prodotto 'tarocco': sequestrati prodotti contraffatti per un totale di circa 2000 pezzi. Previste pesanti sanzioni anche per chi acquista merce contraffatta, fino a 7000 euro

Merce contraffatta sequestrata

Sembrava un normalissimo lunedì di mercato a Vieste, iniziato come al solito alle prime luci dell’alba nel parcheggio 'Lungomare Europa'; invece, verso le 10 circa, un team composto da militari della guardia di finanza Vieste e Polizia Locale, in una operazione congiunta volta alla repressione dei reati in genere, ed al fine di verificare il rispetto delle normative di riferimento, anche in materia di sicurezza e contraffazione dei prodotti, ha stretto in una morsa senza scampo gli abusivi, intenti a vendere abbigliamento con marchi contraffatti. 

Blitz al mercato di Vieste: è guerra al tarocco

Nel corso del blitz, sono stati sequestrati prodotti contraffatti come scarpe e anche borse, borselli, per un totale di circa 2000 pezzi. Per il trasporto della merce è stato utilizzato un autocarro. Sui luoghi è intervenuto anche il carroattrezzi che ha rimosso le autovetture che sostavano intralciando il traffico. Un vero e proprio scacco matto all’abusivismo, dalla A alla Z: infatti sono state controllate diverse autorizzazioni commerciali, ricevute di pagamento del canone del mercato e tutti gli altri controlli di rito. Soddisfatti i rispettivi comandanti che si sono complimentati con il personale che ha operato. Anche il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti si è detto soddisfatto di questo importante risultato. Le operazioni, iniziate all’alba si sono concluse nel tardo pomeriggio. Sono intervenuti anche i  carabinieri per garantire l’ordine pubblico. I controlli dureranno per tutta l’estate per contenere e cercare di debellare il fenomeno dell’abusivismo commerciale. Previste pesanti sanzioni anche per chi acquista merce contraffatta, fino a 7000 euro.

mercato vieste 3-2

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Terribile incidente in moto, muore 38enne foggiano. "Ciao bomber, ora fai gol anche in Paradiso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento