Scuole d’infanzia comunali, il 28 febbraio scadono le iscrizioni

Possono essere iscriversi le bambine e i bambini che abbiano compiuto o compiano, entro il 31 dicembre 2011, il terzo anno di età oppure entro il 30 aprile 2012

Tra una settimana scadrà il termine previsto per la presentazione delle domande di iscrizione alle scuole dell’infanzia comunali per l’anno scolastico 2011/2012.
Le domande di iscrizione potranno essere presentate dalle ore 9,00 alle ore 12,00 di ogni giorno, escluso il sabato e dalle ore 16,00 alle ore 18,00 del giovedì, presso la direzione di via Evemero Nardella n. 16, fino al 28 Febbraio 2011.

Possono essere iscritti, ai sensi della C.M. n. 58 del 10/01/2011, le bambine e i bambini che abbiano compiuto o compiano, entro il 31 dicembre 2011, il terzo anno di età. Possono, altresì, chiedere l’iscrizione alla scuola dell’infanzia le famiglie le cui bambine e i cui bambini compiono tre anni di età dopo il 31 dicembre 2011 e, comunque, entro il 30 aprile 2012. Per questi ultimi, l’ammissione alla frequenza, sarà consentita, esaurite le liste di attesa, solo in presenza di disponibilità di posti.

Possono essere iscritti inoltre, alla sezione primavera, costituita presso la Scuola dell’Infanzia “Arpi” sita in Vico Sirio n. 12, le bambine e i bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi che compiano, comunque, i due anni di età entro il 31 dicembre 2011. L’inserimento effettivo avverrà al compimento dei 24 mesi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento