Foggia, sommerso dall'acqua rimane bloccato nel suo furgone: lo salvano carabinieri

Uno dei militari ha saltato il guard rail, ha attraversato l'acqua alta, raggiunto il mezzo e salvato l’autotrasportatore cardiopatico nei pressi dell’Incoronata

Immagine di repertorio

Non solo frane, allagamenti, smottamenti e incidenti. Il maltempo ha riservato anche un angolo alle emozioni, grazie all'intervento di due carabinieri che hanno salvato da una brutta e pericolosa situazione, un uomo di 54 anni, il quale, malgrado la strada fosse invasa dall'acqua, ha provato a percorrerla.

Il malcapitato, che si trovava nei pressi dell'Incoronata a bordo del suo furgone, quando è rimasto bloccato e si è reso conto della situazione, ha cominciato a gridare e a chiedere aiuto.

Proprio in quel momento si trovava nella zona una pattuglia dei carabinieri. Uno dei militari, il brigadiere Stefano Galasso, ha saltato il guard rail, ha attraversato l'acqua alta, raggiunto il mezzo e salvato l’autotrasportatore cardiopatico.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento