Anziano solo colto da malore in casa, vicino premuroso chiama la polizia: salvato

L'uomo, un 96enne che vive solo, è stato trovato a terra, esanime. I poliziotti gli hanno praticato le prime manovre salvavita. Lo stesso è stato poi trasportato in ospedale dai sanitari del 118, date le gravi condizioni

Immagine di repertorio

Anziano colto da malore nella sua abitazione, salvato grazie all'intervento della polizia. E' accaduto a Cerignola, nella mattinata dello scorso 6 ottobre, quando gli agenti del commissariato sono intervenuti a seguito della segnalazione di una persona anziana che non rispondeva alle chiamate del vicino di casa.

Così, i poliziotti hanno immediatamente raggiunto vico Fornaci Sgarro, presso l'abitazione di un 96enne che vive da solo. Ad allertare la polizia è stato un solerte vicino di casa, preoccupato perchè, da circa tre giorni, l’anziano non rispondeva al telefono e tantomeno al citofono e pertanto temeva per la sua incolumità. Da una prima ispezione la porta dell'abitazione, provvista di cancellata in ferro, non presentava segni di effrazione ed era chiusa e serrata; anche un piccolo lucernaio posto sulla facciata esterna protetto da cancello in ferro era privo di segni d’effrazione.

Anziana ha un malore in casa, salvata dalla polizia: "I miei angeli custodi"

Gli operatori, utilizzando il veicolo di servizio a mo' di scala esono riusciti ad osservare l’interno dell’abitazione attraverso il lucernaio e hanno notato l’anziano riverso in terra, esanime; prontamente, hanno forzato la serratura della cancellata e della porta d'accesso mentre l’anziano riusciva a chiedere aiuto con un filo di voce. Richiesto l’intervento del 118, gli agenti hanno eseguito manovre di primo soccorso mettendo in posizione di sicurezza l'anziano e stabilizzandolo; il personale medicoha poi trasportato lo stesso urgentemente in ospedale per le cure del caso, attese le gravi condizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'immediato intervento e la professionalità dello Polizia di Stato, insieme alla collaborazione del cittadino, ha permesso di soccorrere una persona anziana, vittima della solitudine, e probabilmente di salvargli la vita. Non è la prima volta, che gli agenti del commissariato ofantino si rendono protagonisti di azioni simili

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Coronavirus, quattro casi e tre decessi in Puglia. I positivi scendono sotto quota mille. Zero contagi e nessuna vittima in Capitanata

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

  • Ingerisce una sostanza nociva, errore fatale a Monte Sant'Angelo: Donato Ciuffreda non ce l'ha fatta. "Un ragazzo buono"

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento