Cena a lume di candela finisce male: 'femme fatale' narcotizza e deruba foggiano

La vittima è stata derubata del denaro, dei documenti, delle chiavi di casa e dell'auto. A scoprire l'accaduto è stato un parente che lo ha trovato in casa in stato di semincoscienza

Immagine di repertorio

Narcotizzato e derubato in casa dalla donna che aveva invitato a cena. E’ accaduto a Foggia, in un appartamento in via Nardella. Un episodio spiacevole, raccontato alla polizia dalla stessa vittima - un foggiano di 57 anni – che ha denunciato di essere stato narcotizzato (verosimilmente con una sostanza disciolta in un bicchiere di vino) da una donna che le era stata presentata da un conoscente.

La vittima è stata derubata di ciò che aveva in casa, del denaro conservato nel portafogli, dei documenti personali, delle chiavi di casa e dell’auto (una Fiat Punto). A scoprire il fatto è stato un parente dell'uomo che, non riuscendo a contattare la vittima, lo ha raggiunto in casa trovandolo in stato di semincoscienza. Immediato l’allarme lanciato alla polizia, che ha avviato le indagini del caso per risalire alla femme fatale autrice del colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento