Lo colpiscono alla testa con un martello e fuggono con l'incasso: rapina shock in via Spera

E' accaduto poche ore fa nei pressi dell'abitazione della vittima, il proprietario di una catena di supermercati, che ora è in ospedale

Una rapina shock avvenuta questa mattina in via Spera a Foggia. Erano circa le ore 8 quando un uomo, proprietario di una catena di supermercati, è stato rapinato e colpito alla testa con un martello.

I malviventi gli hanno poi sottratto l'incasso, che ammontava a circa 60mila euro, e sono fuggiti. La vittima è ora in ospedale. Sul caso indagano i carabinieri. La presenza di alcune telecamere in zona potrebbero far luce sull'accaduto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

Torna su
FoggiaToday è in caricamento