Fingevano di voler consumare rapporti sessuali, ma era una scusa per rapinare le vittime: arrestate

Si tratta di due ragazze romene residenti presso il campo nomadi di Foggia in trasferta a Barletta

Sono la 19enne Maria Esmeralda Neacsu e la 20enne Marinela Maria Boboc, entrambe con precedenti specifici e residenti presso il campo nomadi di Foggia, le due giovani ragazze arrestate per rapina, martedì pomeriggio, a Barletta. Il tempestivo intervento dei poliziotti del locale Commissariato di P.S., allertati da una telefonata giunta al 113 in cui è stata segnalata una lite in strada tra un uomo e due donne, ha consentito di fermare le giovani e ricostruire la dinamica dell’accaduto.

L'episodio e l'arresto

La vittima, mentre transitava in via Imbriani per recarsi presso il luogo di lavoro, è stato avvicinato pretestuosamente dalle due giovani che, inizialmente, gli hanno chiesto se avesse un accendino; ricevuta risposta negativa, le due hanno iniziato a strattonarlo per poi abbracciarlo e palpeggiarlo, frugandogli addosso, fingendo di voler consumare un rapporto intimo. 

Riuscito a divincolarsi, la persona ha raggiunto il condominio all'interno del quale è ubicato il suo studio, ma le due giovani donne sono riuscite ad intrufolarvisi dentro.

All’ennesima proposta di consumare un rapporto sessuale, l’uomo ha iniziato ad urlare, minacciando di chiamare la Polizia, ed è riuscito a farle allontanare; contestualmente, si è accorto che le due gli avevano sottratto la somma di 125 euro, custodita nelle tasche posteriori dei pantaloni. 

Sceso in strada, le ha notate in via Milano mentre, con la stessa tecnica, stavano tentando di raggirare un anziano. L'immediato intervento della Volante ha consentito di arrestare le due donne, associate presso il carcere di Trani, e di recuperare la refurtiva.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Oss, manca poco al "concorsone": 30 (+3) quesiti in 45 minuti, prevista anche una "nursery" per le neomamme

  • Cronaca

    Paura in mare, si sente male su un peschereccio ma sulla sua rotta trova gli angeli della Guardia Costiera: salvato

  • Sport

    Mazzeo chiede una reazione: "Resettiamo tutto. Fischi ad Agnelli? Ha dato tutto per la maglia, merita più rispetto"

  • Economia

    Dopo 14 anni chiude Unieuro a Foggia, persi 20 posti di lavoro: "Ce l'abbiamo messa davvero tutta"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • 'Garganoland', oltre 1500 posti di lavoro e 115 milioni di euro: fermo il mega parco che fa sognare la Capitanata

Torna su
FoggiaToday è in caricamento