Incredibile al porto di Manfredonia: dimentica di azionare il freno a mano e finisce in mare, sono salvi i due ragazzi

L'auto è stata recuperata questa mattina sul molo di Levante a Manfredonia. Salvi i due occupanti.

L'auto in mare al porto di Manfredonia

Alle prime luci dell’alba di oggi una Focus C-Max finiva in acqua con all’interno due ragazzi nei pressi della banchina di Levante all’interno del porto di Manfredonia.  Fortunatamente i due occupanti riuscivano a mettersi in sicurezza.

Da quanto ricostruito dai militari della Guardia Costiera intervenuti sul posto unitamente ad una squadra dei vigili del fuoco, le cause sarebbero da ricercare verosimilmente a causa del mancato azionamento del freno di stazionamento del mezzo così come dichiarato dai due occupanti dell'autovettura.

Al proprietario i militari della Guardia Costiera notificavano una diffida, ai sensi della Legge 979 del 1982 (disposizioni per la difesa del mare), alla rimozione dell’auto oltre che una sanzione amministrativa in violazione dell’ordinanza che regolamenta l’accesso e la circolazione dei veicoli all’interno dell’ambito portuale.

Le operazioni di recupero venivano subito attivate e si concludevano alle ore 12 scongiurando di fatto qualsivoglia rischio per l’ambiente marino.

Aggiornato alle 14.06

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento