Omicidio a Mattinata, Francesco Pio Gentile ucciso in un agguato sotto casa

L'agguato poco dopo le 20, in via Di Vittorio, a pochi passi dall'abitazione della vittima. L'uomo era solo al momento dell'agguato. Chi ha aperto il fuoco non gli ha lasciato scampo. Sul posto i carabinieri

Immagine di repertorio

Omicidio poco fa, a Mattinata, dove in via Di Vittorio, a pochi passi dalla sua abitazione, è stato ucciso Francesco Pio Gentile, ritenuto dagli inquirenti vicino al clan Romito.

L'uomo, pare, fosse solo al momento dell'agguato. Chi ha aperto il fuoco non gli ha lasciato scampo: è stato freddato a colpi di arma da fuoco (ancora da accertare se pistola o fucile). Sul posto, per le indagini del caso, i carabinieri. Seguono aggiornamenti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vento forte e burrasca rovinano la pasquetta in Puglia: è "allerta gialla" anche in Capitanata

  • Cronaca

    Minaccia di morte una donna, lei chiama il 112: carabiniere aggredito in strada e "nessuno è intervenuto"

  • Cronaca

    Sparano ad un passante con un fucile da sub: arrestati due 'evasi' da struttura sanitaria di Foggia

  • Cronaca

    Arriva la polizia, lancia hashish dalla finestra e ingerisce cocaina: 26enne arrestato (in ospedale)

I più letti della settimana

  • Incidente stradale: cinque auto coinvolte e 10 feriti, elisoccorso sul posto e tratto della provinciale Lucera-Biccari chiuso

  • Omicidio di mafia sul Gargano, svolta sull'uccisione di Silvestri: arrestate due persone su ordine della DDA

  • Attimi di paura in un fondo agricolo: incastrato con la gamba nella fresatrice, agente penitenziario portato in ospedale

  • Lacrime, commozione e applausi. Stefania davanti al feretro di Vincenzo: "Ciao amore mio!"

  • Attimi di terrore nella gioielleria: titolare aggredito perde i sensi, cliente in ginocchio e fuga con i preziosi (arrestati)

  • Trema la terra nel Foggiano: scossa di terremoto con epicentro a Cerignola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento